La differenza tra comunicazione verbale e non verbale

Che cos'è la comunicazione?

Se dovessimo esprimerlo nel modo più semplice possibile, potremmo definire la comunicazione come uno scambio di informazioni tra due o più parti. Tuttavia, nel mondo odierno di tecnologie in crescita e in continua evoluzione, i metodi di comunicazione sono in costante aumento. Con piattaforme media come Twitter; La comunicazione su Instagram e Facebook sta diventando meno personale e molto più pubblica. Ma all'interno di tutto ciò ci sono ancora solo tre forme chiave di comunicazione; verbale, non verbale e scritto. È all'interno di queste tre categorie che siamo in grado di vedere le caratteristiche e capire come usarle per comunicare in modo efficace.

Che cos'è la comunicazione non verbale?

A volte la prima linea di comunicazione tra due persone è la comunicazione non verbale. Questo spesso ti dà la prima impressione di una persona, il modo in cui stanno o si siedono, il modo in cui tengono le loro mani, le espressioni facciali che mostrano o la linea di vista dei loro occhi. Tutte queste cose possono darti più informazioni su una persona rispetto a una conversazione di un'ora con loro. Questo di solito è perché le persone non considerano come potrebbero presentarsi fisicamente poiché sono così concentrate su ciò che stanno dicendo.

Analizziamo le diverse caratteristiche della comunicazione non verbale per capire veramente di cosa si tratta. La prima cosa da considerare è il nostro linguaggio del corpo, in particolare ciò che la nostra postura ci dice di una persona. Tradizionalmente, una persona che si alza a testa alta è sicura di sé, ha pochi dubbi su se stessi e sulle proprie capacità o si sente orgoglioso di sé o di qualcosa che ha realizzato. Qui è dove troviamo la frase "Tieni la testa alta" [i] quando le persone hanno bisogno di incoraggiamento. Se ti presenti al mondo in un certo modo, ti risponderanno secondo questo; che funzionerà solo per rafforzare i tuoi sentimenti di realizzazione.

La prossima cosa da prendere in considerazione è il modo in cui usiamo i gesti. I gesti sono il modo in cui muoviamo le mani durante le conversazioni e talvolta li usiamo al posto delle conversazioni. Siamo programmati dalla nascita alla comunicazione con le nostre mani, i bambini che non sanno parlare usano le loro mani per dirci cosa vogliono. Esistono anche gesti di borsa che impariamo in base al nostro posto nel mondo, ma bisogna stare attenti a come li si usa in un'altra cultura in quanto potrebbero avere un significato molto diverso. Per esempio; nel Regno Unito e negli Stati Uniti facendo un cerchio con l'indice e il pollice e il resto delle dita verso l'alto [ii] simboleggiato che tutto è "A-Ok".Tuttavia, in paesi come la Russia, il Brasile e la Germania questo simbolo significa "Stronzo", sicuramente non uno di quelli che vorrebbe essere confuso!

Infine, consideriamo le espressioni facciali come un metodo principale di comunicazione non verbale. Abbiamo sette espressioni di base che possiamo mostrare; gioia, tristezza, sorpresa, rabbia, disprezzo, paura e disgusto [iii]. Tutti gli altri sentimenti si evolvono da queste idee fondamentali. Le nostre espressioni facciali possono essere molto sottili e anche se alcuni di noi potrebbero essere in grado di nascondere l'emozione che proviamo cambiando la posizione dei nostri muscoli nel nostro viso, a volte possiamo dimenticare che i nostri occhi danno molto lontano. Hai mai sentito la frase "Sorridere con gli occhi"? [iv] I nostri occhi sono la vera stella dei nostri volti quando mostriamo emozioni e quando mostriamo gioia e persino ridiamo i nostri occhi sono le cose che dicono all'altra persona se la nostra espressione è genuina o meno. Le nostre linee di risate intorno ai nostri occhi mostreranno solo se stiamo sorridendo e ridendo sinceramente poiché questi sono attivati ​​da certi muscoli. Quindi la prossima volta che qualcuno ride della tua battuta, controlla i loro occhi.

Che cos'è la comunicazione verbale?

Quindi capiamo come comunicare senza dire nulla, quindi perché il bisogno di linguaggio è del tutto? Bene, non tutto può essere comunicato attraverso il gesto e l'espressione, il linguaggio è sempre in crescita e stiamo trovando nuovi modi per trasmettere il nostro messaggio. All'interno della comunicazione verbale ci sono molte cose a cui pensare, ma in particolare dovremmo considerare il modo in cui apriamo la comunicazione, proprio come il modo in cui usiamo i gesti non verbali per ottenere la prima impressione di una persona, il modo in cui qualcuno potrebbe presentarsi anche a te ti dà una vera indicazione di che tipo di persona ci sono. Per esempio; Quanto segue sta dicendo la stessa cosa, ma in modi molto diversi.

  1. Buongiorno, sono Mr Johnston
  2. Ciao, sono Johnston
  3. Mattina, io sono Bill
  4. Bill

Il primo è molto formale ed è adatto per un incontro di lavoro o colloquio di lavoro, il secondo è più casuale e viene spesso utilizzato in una situazione di presentazioni interne in un ambiente familiare, forse tra i vari reparti. Il terzo è informale e verrebbe utilizzato in un contesto in cui le formalità non sono considerate importanti, ma potrebbe essere utilizzato in una situazione aziendale in cui il datore di lavoro intrattiene rapporti amichevoli con i propri dipendenti. Il quarto e ultimo esempio può dirci un numero di cose; uno potrebbe essere che questa persona non ha tempo per tali formalità come introduzioni o che non hanno alcun valore nelle presentazioni e desiderano semplicemente arrivare direttamente al punto della conversazione. In tutte queste parole le parole scelte danno un'impressione della persona e ti permettono di scegliere a turno la lingua più appropriata con cui rispondere.

La comunicazione non riguarda l'utilizzo di una di queste diverse funzionalità, si tratta di utilizzare una combinazione di quanto sopra per trasmettere il messaggio che si desidera che gli altri ascoltino. Come pratiche autonome la comunicazione può diventare molto monodimensionale e il significato può essere perso del tutto, ma l'uso di espressioni facciali, gesti e linguaggio farà sì che il pubblico ascolti ciò che vuoi che senta piuttosto che fare le proprie sommatorie sul tuo messaggio.