Differenza tra Vitamina C ed Ester-C

Vitamina C rispetto a Ester-C

Vitamina C è necessario per iniziare la formazione di collagene, norepinefrina e carnitina tra gli altri. L'unico problema è che il corpo umano non è in grado di produrre questa vitamina da solo. Questo è il motivo per cui è considerato una vitamina essenziale. È quindi necessario mangiare cibi ricchi di vitamina C o assumere integratori di vitamina C per ottenere i suoi benefici in termini di salute.

Nella sua forma di supplemento, la vitamina C viene preparata in vari modi con Ester-C essendo una varietà ampiamente distribuita. L'Ester-C in realtà non è la stessa dell'acido L-ascorbico (vitamina C naturale) perché l'acido ascorbico è l'ingrediente principale. Esso incorpora solo alcuni metaboliti di vitamina C. Il motivo di questa strana combinazione è presumibilmente di dare leva a Ester-C rispetto alla vitamina C in termini di biodisponibilità.

La vitamina C naturale deriva da verdure fresche e una miriade di varietà di frutta. Questa vitamina è importante perché aiuta a rafforzare le principali difese del corpo e combattere i radicali liberi. Avere troppa assunzione di questa vitamina non è mai allarmante poiché non esiste una dose eccessiva di vitamina C. Tuttavia, le persone con anomalie gastrointestinali possono mostrare segni tossici di vitamina C, ma solo a dosi estremamente elevate. In entrambi i casi, un'assunzione anormalmente elevata di prodotti a base di vitamina C porta alla diarrea.

L'Ester-C è ovviamente più costoso della vitamina C normale perché è stato preparato commercialmente in laboratorio. Ma biologicamente, l'Ester-C è proprio come la vitamina C perché può dare gli stessi benefici della riparazione della pelle, migliorare la visione e combattere le malattie per citarne alcuni. Originariamente, l'Ester-C era commercializzato sostenendo che aveva una maggiore biodisponibilità rispetto alla vitamina C normale (tre o quattro volte maggiore). Ciò implica che si deve prendere solo una singola dose di Ester-C per ottenere gli stessi risultati di assumere da tre a quattro capsule di vitamina C. Tuttavia, questa affermazione è altamente contestata perché diversi studi hanno trovato che non c'è davvero alcuna differenza significativa in biodisponibilità tra le due forme di vitamina C.

Un aspetto di cui Ester-C può essere orgogliosa è la sua neutralità del pH. Ester-C è stato creato per avere un pH più neutro rispetto alla composizione naturale leggermente acida della vitamina C.

Riepilogo:

1. La vitamina C è più naturale rispetto al marchio depositato o brevettato di Ester-C.
2. La vitamina C è l'acido L-ascorbico mentre l'Ester-C è principalmente ascorbato di calcio con sali di vitamina C.
3. La vitamina C è più acida di Ester-C
4. La vitamina C è più economica di Ester-C.
5. Sebbene sia ancora molto discutibile, in origine si dice che l'Ester-C sia più biodisponibile della vitamina C.