Differenza tra le vitamine e i minerali

Vitamine e Minerali

Spingono il sistema immunitario, agiscono come cofattori per gli enzimi e contribuiscono a mantenere stabili i percorsi metabolici. Le vitamine possono essere solubili in grasso o solubili in acqua e alcuni sintetizzano nel corpo. Le vitamine essenziali devono essere integrate nella dieta.

I minerali sono sostanze inorganiche che funzionano in modo analogo e devono essere ricostituite nella dieta. Questi minerali possono essere classificati in minerali macro e minerali in traccia. I minerali macro sono richiesti in grandi quantità e tracciano minerali in quantità minori.

Tutte le vitamine sono essenziali per l'organismo, mentre non tutti i minerali sono necessari per il funzionamento degli organi umani. Le vitamine vengono distrutte o modificate facilmente in altri prodotti del corpo e questi composti modificati fanno essenzialmente le funzioni. Entrambe, in generale, devono essere fornite nella dieta per mantenere il livello normale nel corpo.

Vitamine

Le vitamine sono composti organici richiesti dal corpo per il normale funzionamento. Essi aiutano a fissare l'energia da cibo, coagulazione del sangue, mantenere la visione, lo sviluppo di corpi del sangue rosso, ecc. La principale fonte di vitamine è le piante e gli animali. Tutte le vitamine trovano una funzione specifica nel corpo. Sono di due tipi, vitamine solubili in acqua e solubili in grasso. Queste proprietà li adattano ad un migliore funzionamento corrispondente alla posizione in cui funzionano. Ad esempio, la vitamina E è particolarmente efficace contro l'invecchiamento e protegge la pelle sotto gli strati di epidermide e risulta solubile in grasso facilitando così la sua funzione e la disponibilità sul sito.

Le vitamine solubili in grassi richiedono livelli adeguati di acido grasso per il trasporto e quindi le diete prive di grassi possono influenzare la disponibilità di queste vitamine. Queste vitamine sono immagazzinate nei tessuti e utilizzate quando richiesto.

Le vitamine solubili in acqua, d'altra parte, devono essere ricostituite attraverso la dieta. Devono essere forniti costantemente attraverso il cibo, in quanto non possono essere conservati. Alcuni come la vitamina C non possono essere sintetizzati rendendo necessaria una buona integrazione dietetica. La carenza al di sotto dei livelli necessari può causare malattie a volte a rischio di vita e conseguenze associate.

Minerali

I minerali sono composti inorganici che necessitano di grandi quantità o di tracce. I principali minerali necessari includono calcio, magnesio, sodio, boro, cobalto, rame, cromo, zolfo, iodio, ferro, manganese, selenio, zinco, silicio, potassio e fosforo. I minerali in traccia comprendono ferro, rame, manganese, iodio, fluoruro, zinco e selenio.I minerali vengono ottenuti dal suolo e dall'acqua assorbita in piante e animali. Circa 16 di essi sono necessari per diverse funzioni del corpo anche se a diversi livelli. La maggior parte di essi sono elettroliti a peso ridotto.

I minerali aiutano nella formazione di ossa e denti, la coagulazione del sangue, l'azione dei muscoli e il mantenimento del livello di pH del sangue. Minerali sono presenti nelle diete naturali o fortificate. La carenza causa alcuni disturbi sebbene non classificabili come malattie. Le carenze macro-minerali tuttavia possono essere gravi per altre complicazioni. Minerali generalmente fungono da cofattori per mantenere gli enzimi nello stato attivato e quindi hanno un ruolo chiave nei percorsi metabolici.

Differenza tra vitamine e minerali 1. Need

- Tutte le vitamine sono necessarie per il corretto funzionamento del corpo umano, mentre non tutti i minerali sono necessari. Massimo di circa sessanta minerali sono ritenuti essenziali per il corpo umano sia in grandi quantità che in tracce. 2. Sorgente

- Le vitamine sono sintetizzate nel corpo umano e alcune sono sintetizzate in piante e animali e ottenute attraverso la dieta. La fonte naturale e ultima di minerali è il suolo e l'acqua. Dal suolo, viene fissato in piante e viene trasferito agli animali tra cui gli esseri umani. 3. Proprietà

- Le vitamine sono solubili in acqua o grassi. Le vitamine solubili in grasso sono immagazzinate nel corpo e sono solitamente composti con struttura complessa. I minerali sono per lo più elementi semplici e con bassi pesi atomici. 4. Effetto del calore

- La cottura o il riscaldamento rendono le vitamine distrutte o modificate in altre forme. Alcune delle forme sono inattive e richiedono ulteriori processi da eliminare dal corpo. Minerali di solito non sono suscettibili a tali modifiche perché sono nella forma più elementare più semplice. 5. Funzione

- Le funzioni biologiche sono diverse per ciascuno dei quali svolgono un ruolo significativo nella manutenzione, nello sviluppo e nella crescita dei tessuti.

Conclusione

Mentre le vitamine e i minerali servono entrambi importanti funzioni metaboliche e strutturali nel corpo umano, non possiamo sbarazzarci di uno. Entrambi sono necessari in quantità adeguate per un equilibrio adeguato e l'omeostasi interna. La maggior parte delle vitamine richiede la presenza di minerali per un funzionamento efficiente e questa co-dipendenza rende i produttori di farmaci a sviluppare integratori che hanno entrambi gli ingredienti. Una dieta sana ed equilibrata con adeguate quantità di questi piccoli nutrienti contribuirà a condurre un buon stile di vita. Durante la cottura, è essenziale conservare le vitamine dal momento che sono calore labile e può facilmente portare a condizioni di carenza.