Differenze tra un licenziamento ingiusto e un licenziamento errato

Licenziamento ingiusto contro Licenziamento errato

Non c'è niente di più terribile che perdere il lavoro. In questi giorni, trovare lavoro è come trovare un ago in una grande folla. Senza nessuno che ti sostenga, non puoi inchiodare un lavoro. I talenti da soli non saranno abbastanza. Se applicherai con i tuoi talenti come ingranaggi contro qualcuno equipaggiato con un io-so-qualcuno-lì, è probabile che perderai la battaglia. Quindi in questo giorno ed età, dovresti amare e onorare il tuo lavoro. Ma cosa succede se si è di fronte a un licenziamento ingiusto; o è un licenziamento illecito? "Licenziamento" significa "nessun lavoro, niente soldi e niente vita. "Ma qual è esattamente la differenza tra" licenziamento ingiusto "e" licenziamento ingiustificato "? Cerchiamo di scoprire in questo articolo.

Cos'è un licenziamento ingiusto? Solo guardando la definizione della parola "ingiusto" significa "irragionevole". "Possiamo determinare se si tratta di un licenziamento ingiusto basato sul motivo del datore di lavoro per averti licenziato dal tuo lavoro. Abbiamo quello che viene chiamato l'Employment Rights Act del 1996. Sotto Sezione 98, c'è un elenco di ragioni potenzialmente ragionevoli per cui il tuo datore di lavoro ti licenzia. Se non è incluso nell'elenco, è probabile che sia ingiusto. Forse uno dei motivi per il tuo licenziamento non era partecipare alla riunione della tua azienda. Se si partecipa sempre alle riunioni in tempo, e tuttavia il datore di lavoro presenta un licenziamento, questo è considerato un licenziamento ingiusto.

Un altro fattore che può causare un licenziamento ingiusto è se il vostro datore di lavoro abbia agito ragionevolmente per giustificare il licenziamento. Davvero, non sappiamo cosa sta succedendo esattamente nella testa del nostro datore di lavoro. Potrebbero semplicemente licenziarci senza valide ragioni. Un altro modo per dire se si tratta di un licenziamento ingiusto è se il tuo datore di lavoro ha seguito tutte le procedure corrette. Tuttavia, se il dipendente licenziato lo definisce un licenziamento ingiusto, dovresti avere almeno un anno di servizio continuo per la tua azienda. In caso contrario, non hai il diritto di chiedere un licenziamento ingiusto. Se vinci il caso di licenziamento, il risarcimento sarà il tuo guadagno perso nel momento del tuo licenziamento.

D'altra parte, un licenziamento illecito è un licenziamento in violazione del contratto. L'udienza dell'organo giurisdizionale considererebbe il vostro reclamo solo in base agli obblighi contrattuali del vostro datore di lavoro. Se presentate una richiesta di licenziamento illecito, potete portarla al tribunale di contea o anche alla corte suprema. Puoi presentare un reclamo anche se non hai completato un anno di servizio nella tua azienda.

Se hai avuto esperienze di licenziamento senza notifica o avviso insufficiente, questo può essere considerato un licenziamento illecito.In qualità di dipendenti, abbiamo il diritto di essere avvertiti immediatamente. Abbiamo firmato il nostro contratto di lavoro, e essere licenziati senza un'adeguata notifica calpesta i nostri diritti. Vincere il caso ti permetterà di guadagnare la tua paga e benefici durante l'avviso del licenziamento.

Per non raggiungere la fase del licenziamento, come dipendenti, dovremmo fare i nostri doveri e obbedire ai nostri datori di lavoro. Tuttavia, quando stanno già calpestando i nostri diritti, non abbiate paura di parlare e portate le vostre richieste in tribunale, se necessario.

Riepilogo:

  1. "Licenziamento ingiusto" si basa sul motivo del datore di lavoro per il licenziamento dal lavoro. Affinché tu possa presentare un reclamo, devi aver offerto almeno un anno di servizio alla tua azienda.

  2. L'Employment Rights Act del 1996 contiene un elenco di ragioni potenzialmente ragionevoli per cui il tuo datore di lavoro ti licenzia.

  3. "Licenziamento errato" è "un licenziamento in violazione del contratto. "Non esiste una durata del servizio considerata per la presentazione di un reclamo.