Differenza tra agnostico e ateo

Agnostico vs Atheismo

Tra le parole Agnostico e ateo esistono numerose differenze. Poniamo questa differenza nel modo seguente. Ci sono molte religioni nel mondo, e miliardi seguono le loro religioni, fermamente credendo nell'esistenza di un onnipotente, il potere supremo. Tuttavia, ci sono anche non credenti e coloro che affermano che è difficile, anzi impossibile provare l'esistenza di Dio. Così, ci sono veri atei, i popoli che negano l'esistenza di Dio in totale e ci sono agnostici scettici sull'esistenza di un potere supremo. Ci sono molte somiglianze in queste due categorie di persone, in quanto non professano religione in senso stretto. Tuttavia, gli atei hanno molte differenze rispetto agli agnostici che verranno evidenziati in questo articolo.

Chi è un agnostico?

L'agnosticismo è una credenza che dimostrare l'esistenza degli Dei è estremamente difficile . È dunque chiaro che gli agnostici sono disposti su un filo appena sotto gli atei e quindi sono meno dogmatici degli atei nel loro totale rifiuto della religione e del sistema di un super potere. Agnostici sembrano avere il beneficio del dubbio e della censura di fuga, a differenza di un ateo che di solito è sottoposto a pregiudizi. Ci sono innumerevoli che hanno i loro dubbi sull'esistenza di Dei, ma temono il rifiuto dalla maggioranza. Tali persone continuano a condurre una duplice vita che mostra la loro affinità alla religione e ai pensieri religiosi pur non credendo in loro. Agnostici, poiché non sono sicuri di sé in quello che credono, sembrano essere aperti.

Se guardiamo nei dizionari, scopriamo che un'agnostica è descritta come una persona che dice che l'esistenza di dei non è possibile dimostrare. Così, un agnostico è una persona che non professa nessuna religione, perché è scettico sull'esistenza di Dio, ma, allo stesso tempo, non professa vero ateismo. Il termine agnostico è stato coniato da un famoso darwiniano Thomas Huxley, che ha affermato che l'agnosticismo non era un credo in sé, ma un metodo per percepire le credenze religiose. Quale agnostico crede, è un sistema di pensiero che dice, che è impossibile provare l'esistenza di un Dio. Lo stesso Huxley ha affermato che è impossibile conoscere inconcludentemente se c'è un dio.

Chi è un ateo?

L'ateismo è totale incredulità in Dio

. Un ateo deve affrontare tutti i tipi di pressioni sociali e può anche affrontare i pregiudizi di coloro che sono credenti fermi. Gli atei sono chiari nella mente e non devono affrontare una strappata separazione del loro sistema di credenza interiore e del sistema che essi si sentono imposti su di loro dalla maggioranza. Gli atei sono quindi chiari nella loro mente perché hanno il coraggio di sostenere la loro convinzione. Nei dizionari, troviamo che un ateo viene descritto come una persona che nega l'esistenza degli Dei. Gli atei sono più comodi con il loro sistema di credenze che respinge fortemente gli Dei e le cose divine. Tuttavia, come con i religiosi, anche l'ateismo comprende forti e deboli atei. Un forte ateo, poiché nega l'esistenza di Dio in tutto, non ha motivo di credere in nessuna religione e dèi.

Qual è la differenza tra agnostico e ateo?

• Ci sono molti che usano i termini ateisti e agnostici in modo intercambiabile, che è una pratica sbagliata.

• Gli atei sono persone che negano l'esistenza di Dio, mentre gli agnostici sono persone che non sono sicure dell'esistenza di dei e dicono che è impossibile provare la loro esistenza.
• Può esserci una sovrapposizione tra ateisti che non sono così forti e agnostici fermi nelle loro convinzioni.
Immagine gentile:

1. "Greg Graffin di Bad Religion canta l'Inno nazionale al Reason Rally. National Mall, Washington, DC, 2012 "di BDEngler [CC BY-SA 3. 0], su Wikimedia Commons

2. Ateist-Badge-Bronce di Jack Ryan (GFDL o CC BY-SA 3. 0), su Wikimedia Commons