Differenza tra il costo del capitale e il rendimento dell'equity

Costo del patrimonio netto rispetto al capitale di capitale

e gestire le operazioni commerciali. Il capitale può essere ottenuto utilizzando molti metodi come emissione di azioni, obbligazioni, prestiti, contributi del proprietario, ecc. Il costo del capitale si riferisce al costo sostenuto per ottenere il capitale proprio (il costo sostenuto in emissione di azioni) o il capitale di debito (costo di interesse). In questo articolo, la nostra attenzione sarà sul capitale proprio. L'articolo fornirà una spiegazione chiara di ciò che riguarda l'equity, il costo del capitale proprio e come viene calcolato, nonché una spiegazione del rendimento del patrimonio netto e della formula di calcolo. Sono anche discussi le somiglianze e le differenze tra il costo del capitale e il rendimento del patrimonio netto.

Cosa è il costo dell'equità?

Il costo del capitale si riferisce al rendimento richiesto dagli investitori / azionisti o all'ammontare dell'indennità che un investitore prevede di effettuare una partecipazione nelle azioni della società. Il costo del capitale azionario è una misura importante e consente all'impresa di determinare quanta restituzione deve essere pagata agli investitori per il livello di rischio preso. Il costo del capitale può essere paragonato anche ad altre forme di capitale, come il capitale di debito, che consentirà all'azienda di decidere quale forma di capitale sia il più economico.

E s = R f + β s (R M -R f ). In questa equazione, E s è il rendimento atteso sulla sicurezza, R f si riferisce alla percentuale priva di rischio pagata dai titoli di Stato aggiunto perché il rendimento su un investimento rischioso è sempre superiore al tasso di rischio senza tasso governativo), β s si riferisce alla sensibilità ai cambiamenti di mercato e R M il tasso di rendimento del mercato, dove (R M -R f ) si riferisce al premio di rischio di mercato.

Che cosa è Return on Equity?

Il rendimento del capitale proprio è una formula molto utile per gli azionisti e gli investitori che investono nel patrimonio dell'impresa in quanto consente loro di vedere quanto reddito possa ottenere dalla loro partecipazione. Il rendimento del capitale è una buona misura della stabilità finanziaria e della redditività aziendale in quanto misura i profitti realizzati investendo i fondi azionari.

Il rendimento del capitale è calcolato,

Return on Equity = Reddito netto / Patrimonio netto di partecipazione. L'utile netto è il reddito generato da un'impresa e il patrimonio netto di azionista si riferisce al capitale che l'azionista ha contribuito. Costo del capitale e del rendimento sull'equile

Il costo del capitale e il rendimento del capitale sono concetti strettamente connessi tra loro. Una delle principali differenze tra i due è che il costo del patrimonio netto nella prospettiva del business è un costo e il rendimento del capitale proprio nella prospettiva della società è un reddito. Il confronto tra il costo del capitale e il rendimento del capitale può anche fornire importanti informazioni; una società con un rendimento sul capitale superiore al suo costo del capitale è una società finanziaria stabile.

Sommario:

• Il costo del capitale si riferisce al rendimento richiesto dagli investitori / azionisti o all'ammontare di un indennizzo che un investitore prevede di effettuare una partecipazione nelle azioni della società.

• Il rendimento del capitale proprio è una formula molto utile per gli azionisti e gli investitori che investono nel patrimonio netto della società in quanto consente loro di vedere quanto reddito possa ottenere dalla loro partecipazione.

• Una delle principali differenze tra i due è che il costo del capitale proprio nella prospettiva dell'attività è un costo e il rendimento del capitale proprio nella prospettiva della società è un reddito.