Differenza tra prezzo attuale e prezzo costante

differenza chiave - prezzo corrente a prezzo costante

il PIL basato sul prezzo corrente e il prezzo costante sono due indicatori macroeconomici ampiamente utilizzati. Ogni paese calcola entrambe le misure a causa delle loro differenze; sono anche ampiamente conosciuti come PIL nominale e reale, rispettivamente. La relazione tra prezzo corrente e prezzo costante è che il prezzo costante del PIL deriva dal prezzo attuale del PIL. La differenza fondamentale tra il prezzo corrente e il prezzo costante è che il PIL a prezzo corrente è il PIL non adeguato per gli effetti dell'inflazione ed è a prezzi correnti di mercato mentre il PIL a prezzo costante è il < PIL rettificato per gli effetti dell'inflazione.

SOMMARIO

1. Panoramica e differenza chiave

2. Cosa è il prezzo corrente
3. Cosa è il prezzo costante
4. Confronto laterale - Prezzo corrente vs prezzo costante in forma tabulare
5. Riepilogo
Cosa è il prezzo attuale?

Il PIL a prezzo corrente è il PIL non adeguato per gli effetti dell'inflazione; quindi, questo è a prezzi correnti di mercato. Un altro nome dato per il PIL a prezzo corrente è il PIL nominale

. Il PIL (prodotto interno lordo) è il valore monetario di tutti i beni e servizi prodotti in un periodo (trimestrale o annuale). Nel PIL, l'output viene misurato in base alla posizione geografica della produzione. Il PIL al prezzo corrente può essere calcolato utilizzando la seguente formula. C = spesa di consumo

G = spesa pubblica

I = investimento

NX = esportazioni nette (Esportazioni - Importazioni)
Figura 01: PIL a prezzi correnti

Metodo di output

Questo metodo combina il valore della produzione totale prodotta in tutti i settori (primario, secondario e terziario) dell'economia, compresa l'industria dell'agricoltura, della produzione e del servizio.

Metodo di reddito

Il metodo del reddito aggrega tutti i redditi ricevuti dalla produzione di beni e servizi nell'economia durante un anno. In base a questo metodo sono inclusi i salari e le retribuzioni per l'occupazione e l'occupazione autonoma, i profitti delle imprese, gli interessi ai prestatori di capitali e gli affitti ai proprietari di terreni.

Metodo di spesa

Il metodo delle spese aggiunge tutte le spese per l'economia da parte delle famiglie e delle imprese per l'acquisto di beni e servizi.

Che cos'è il prezzo costante?

Il PIL a prezzo costante è il PIL rettificato per gli effetti dell'inflazione e noto come

PIL reale

. L'inflazione diminuisce il valore temporale del denaro e riduce la quantità di beni e servizi che possono essere acquistati in futuro. Pertanto, il PIL a prezzo costante è inferiore al PIL al prezzo corrente.

Il PIL a prezzo costante è calcolato come sotto

PIL reale = PIL nominale / Deflatore Deflatore è la misura dell'inflazione dopo l'anno di base (un anno precedente selezionato in cui il PIL è stato calcolato). L'obiettivo di utilizzare il deflatore è quello di eliminare gli effetti dell'inflazione. E. g. il PIL reale nel 2016 viene calcolato utilizzando i prezzi del 2015 come anno base. Il tasso di inflazione è del 4% e il PIL nominale del 2016 è di 150.000 dollari. Pertanto il PIL reale è

il PIL reale = 150, 000/1. 04 = $ 144, 23. 77

Figura 02: PIL a prezzi costanti

Il PIL a prezzo costante è una misura più accurata dello stato economico di un paese in quanto l'inflazione degrada il valore del denaro. Il tasso di crescita del PIL e il PIL pro capite sono indicatori economici vitali che influenzano una serie di decisioni adottate a livello nazionale; quindi, è di fondamentale importanza che questi siano misurati ad un livello preciso.

Qual è la differenza tra il prezzo corrente e il prezzo costante?

Prezzo attuale vs prezzo costante

Il PIL a prezzo corrente è il PIL non adeguato per gli effetti dell'inflazione e si attesta ai prezzi correnti di mercato.

Il PIL a prezzo costante è il PIL rettificato per gli effetti dell'inflazione.

Sinonimi

Il PIL a prezzo corrente è anche indicato come PIL nominale.

Il PIL a prezzo costante è anche indicato come PIL reale. Formula
Il PIL a prezzo corrente è calcolato come (PIL = C + G + I + NX).
Formula (PIL nominale / Deflatore) viene utilizzato per calcolare il PIL a prezzo costante. Usa
Il PIL a prezzo corrente non viene utilizzato molto poiché può essere fuorviante a causa degli effetti dell'inflazione.
Il PIL a prezzo costante è ampiamente utilizzato come misura economica attendibile in quanto considera l'effettivo aumento dell'attività economica. Sommario - prezzo corrente rispetto al prezzo costante
La differenza tra prezzo corrente e prezzo costante dipende principalmente dal fatto che il PIL sia calcolato sulla base di importi gonfiati o se gli effetti dell'inflazione sono stati rimossi. La crescita del PIL al prezzo corrente non significa necessariamente un aumento dell'attività economica a causa dell'incremento del prezzo basato sull'inflazione. La crescita del PIL a prezzo costante si rivolge a questa limitazione e serve come una migliore indicazione della crescita economica.
Scarica la versione PDF del prezzo corrente rispetto al prezzo costante È possibile scaricare la versione PDF di questo articolo e utilizzarlo per scopi offline in base alle note di citazione. Si prega di scaricare la versione PDF qui Differenza tra il prezzo corrente e il prezzo costante.

Riferimenti:

1.Segal, Troy. "Prodotto interno lordo - PIL. "Investopedia. N. p. , 17 maggio 2017. Web. Disponibile qui. 10 luglio 2017.

2. "PIL nominale. "Investopedia. N. p. , 02 ottobre 2014. Web. Disponibile qui. 10 luglio 2017.

3. "Prodotto interno lordo reale (PIL). "Investopedia. N. p. , 03 ottobre 2014. Web. Disponibile qui. 10 luglio 2017.

Immagine per gentile concessione:

1. "PIL 2015 (nominale) nell'UE" Per Phoenix7777 - Dati propriData fonte: IMF Paesi principaliEU (CC BY-SA 4. 0) via Wikimedia Commemorativo
2. "Sviluppo del PIL-Europa-reale-2015" Per h - Il lavoro personale (CC BY-SA 4. 0) via Wikimedia Commedia