Differenza tra resa corrente e rendimento fino alla scadenza

Rendimento corrente vs rendimento fino alla scadenza

Un legame è una forma di debito la sicurezza che viene scambiata sul mercato e ha molte caratteristiche, scadenze, livelli di rischio e di ritorno. Un tipico obbligazionista (prestatore) avrà diritto ad un tasso di interesse dal mutuatario. Questo interesse è conosciuto come "rendimento" e viene ricevuto dal prestatore a seconda del periodo di scadenza e dei tassi di interesse prevalenti sul mercato. Questo articolo esplora le due forme di resa; 'rendimento corrente' e 'rendimento alla scadenza' (YTM) evidenziando chiaramente le differenze tra i due.

Che cosa è il rendimento attuale?

Il rendimento corrente è il tasso di interesse pagato al debitore al periodo corrente. Il rendimento attuale non riflette il valore della detenzione del titolo fino alla sua scadenza. Ad esempio, se avessi acquistato un prestito con un valore nominale di $ 1000, con il rendimento del 5% e l'avevo tenuto per un anno, alla fine dell'anno avrei ricevuto il valore nominale di $ 1000, più il mio interesse del 5% per il possesso il prestito obbligazionario per un anno (presupponendo che nessun cambiamento dei tassi di interesse si è verificato durante questo periodo). Il rendimento corrente è calcolato dividendo i flussi di cassa annuali per il prezzo di mercato; quindi, la fluttuazione dei prezzi di mercato influenzerà notevolmente la resa corrente di un legame.

Che cosa è Yield to Maturity (YTM)?

Rendimento a scadenza (YTM) è anche un tasso di interesse associato alle obbligazioni, ma riflette l'intero ritorno che il titolare di prestito riceverà fino alla data di scadenza del titolo. Il calcolo del YTM è più complicato della resa corrente in quanto coinvolge una serie di variabili come il valore nominale del titolo, la sua cedola, il prezzo di mercato e la data di scadenza. Il YTM fornisce una stima dei rendimenti totali al titolare di beni, in quanto è difficile prevedere il tasso con precisione in cui i pagamenti ceduti ricevuti dai titolari di obbligazioni saranno reinvestiti a causa delle fluttuazioni dei tassi di mercato. La relazione tra il prezzo di bond e YTM è una relazione inversa e quando il YTM aumenta il prezzo dei cedimenti e viceversa.

Rendimento corrente vs rendimento fino alla scadenza

Rendimento corrente e YTM conferiscono al titolare di un conto di un'idea del tasso di rendimento che si può prevedere, se il prestito viene acquistato. Queste due forme di interesse sono diverse tra loro in quanto il rendimento attuale è l'interessi pagati nel periodo corrente e il YTM riflette i rendimenti totali al titolare di obbligazioni di detenzione del titolo fino alla scadenza. A differenza della resa corrente, YTM tiene conto del rischio di reinvestimento (tasso di reinvestimento delle ricevute di cedola). Inoltre, un prestito obbligazionario che ha un YTM superiore rispetto alla sua resa corrente è detto di vendere ad uno sconto (quando il prezzo del prestito diminuisce gli aumenti di YTM) e un legame che ha un YTM inferiore rispetto alla sua resa corrente venderà ad un premio .Quando la YTM e la resa corrente sono uguali, si dice che il legame sia venduto a 'par' (valore nominale).

Qual è la differenza tra Rendimento corrente e rendimento fino alla scadenza ?

• Un tipico obbligazionista (prestatore) avrà diritto ad un tasso di interesse dal mutuatario. Questo interesse è conosciuto come "rendimento" e viene ricevuto dal prestatore a seconda del periodo di scadenza e dei tassi di interesse prevalenti sul mercato.

• Un rendimento corrente è il tasso di interesse pagato al titolare di beni nel periodo corrente. Il rendimento corrente non riflette il valore di detenzione del titolo fino alla sua scadenza

• Rendimento a scadenza (YTM) è anche un tasso di interesse associato alle obbligazioni, ma riflette l'intero ricavo che il titolare di prestiti riceverà fino alla data di scadenza della obbligazione e prende in considerazione il rischio di reinvestimento delle ricevute di coupon.