Differenza tra cliente e consumatore

Cliente vs consumatore

La differenza tra un consumatore e un cliente è una linea molto sottile. A parte entrambi i termini usati frequentemente nel campo degli affari, queste parole sono spesso usate in un contesto simile, il che si aggiunge alla confusione.
Per definizione, un cliente è qualcuno che acquista servizi o beni da qualcun altro mentre un consumatore è qualcuno che consuma un determinato prodotto o merce. Nel concetto di Economia, un consumatore può essere una singola persona o un'intera organizzazione, che utilizza un determinato tipo di servizio. I consumatori possono anche essere qualsiasi forma di organismo, che divora o mangia qualcosa, come nel campo della scienza e dell'ecologia.
Ad esempio, un cliente è meglio esemplificato da un coffee shop, che acquista una caffettiera, da un produttore di caffettiera. Ciò significa che il ristorante acquista la suddetta attrezzatura, a beneficio dei suoi clienti o ospiti. A questo proposito, il ristorante è chiaramente raffigurato come un cliente e non il consumatore reale. Tuttavia, in uno scenario simile in cui vai direttamente al produttore di caffettiere e acquisti il ​​loro prodotto in modo da poterlo portare a casa per l'uso della tua famiglia a casa, allora sei il vero consumatore.
Detto semplicemente, se si intende utilizzare un particolare prodotto per scopi diversi dal proprio consumo, come per uso commerciale, allora si è considerati clienti.
Tuttavia, secondo il Consumer Protection Act dell'India del 1986, il termine "consumatore" ha un significato più ampio, che significa includere coloro che usano un prodotto o una merce per vivere. E così, se sei l'unico proprietario della tua azienda e hai acquistato la caffettiera sotto il tuo nome, allora puoi comunque essere considerato un consumatore secondo questa legge.
Inoltre, la legge espande ulteriormente la definizione del consumatore affermando che un consumatore non ha bisogno di acquistare prodotti per uso personale da considerare come uno, piuttosto il semplice pensiero o l'intenzione di acquistare ti trasforma in un consumatore.

Queste definizioni sono state effettivamente redatte con l'obiettivo di proteggere i consumatori, specialmente quando le aziende diventano un po 'aspre.

  1. Un consumatore è qualcuno che effettivamente consuma i beni e non solo li acquista.
  2. Un cliente è una persona che acquista la merce per scopi più commerciali.
  3. Secondo il Consumer Protections Act dell'India del 1986, un consumatore può anche essere qualcuno che usa beni e servizi per vivere. Inoltre, il semplice intento di acquistare beni ti rende comunque un consumatore.