Differenza tra cioccolato fondente e al latte

Cioccolato fondente vs latte

Chiedete a qualunque cioccolateria e saranno in grado di dirvi inequivocabilmente che c'è una grande differenza tra latte e cioccolato fondente. Il cioccolato è fatto dal chicco di cacao, che è originario del Centro America. Sin dai tempi degli Aztechi, il centroamericano ha apprezzato il cioccolato e fu scoperto e riportato in Europa dagli spagnoli conquistatori. Nel corso del tempo sono stati concepiti diversi modi di produrre cioccolato e oggigiorno ci sono diversi metodi utilizzati e preferiti dai produttori di cioccolato e dai mangiatori di cioccolato.

Il cioccolato viene estratto dalla pianta del cacao. I baccelli sono presi dall'albero, che contiene le fave di cacao. Questi sono schiacciati e la poltiglia viene quindi estratta e fermentata per circa sette giorni. Il cioccolato fondente ha una percentuale molto più alta di cacao incluso e quindi tende ad essere più basso di grasso. Questo stile di cioccolato appare molto più scuro del cioccolato al latte perché è più puro. A seconda della percentuale di cacao presente nel prodotto, il cioccolato fondente spesso ha meno zucchero del cioccolato al latte. Spesso il cioccolato fondente ha una percentuale di solidi di cacao pari a circa il 65%.

Poiché il cioccolato fondente è più puro, ha anche più benefici per la salute associati al cioccolato. Il cioccolato ha dimostrato di avere alti livelli di antiossidanti, che aiutano a liberare il corpo dalle tossine e dai radicali liberi che possono invecchiare il corpo e causare malattie. Altri benefici per la salute del cioccolato fondente comprendono l'abbassamento della pressione sanguigna, la fortificazione del sistema cardiovascolare e il controllo del metabolismo del glucosio.

Il cioccolato al latte è più raffinato del cioccolato fondente e, come tale, ha una consistenza più liscia, più dolce e più cremosa del cioccolato fondente. Il cioccolato al latte fu prodotto per la prima volta nel 1875 da un produttore svizzero chiamato Daniel Peters. Il cioccolato al latte contiene in genere circa il 30% di solidi di cacao e utilizza latte in polvere o latte condensato per rendere il cioccolato più cremoso e più dolce.

Altri ingredienti utilizzati per produrre cioccolato fondente e al latte comprendono: zucchero, vaniglia o sostituto di vaniglia e lecitina, che agisce come agente emulsionante.

Riepilogo:
1. Il cioccolato fondente ha una percentuale maggiore di solidi di cacao rispetto al cioccolato al latte
2. Il cioccolato al latte è ottenuto combinando cioccolato con latte in polvere o latte condensato
3. Il cioccolato fondente ha diversi benefici per la salute associati ad esso
4. Il cioccolato fondente fu usato per la prima volta in America Centrale al tempo degli Aztechi
5. Il cioccolato al latte fu prodotto nel 19 ° secolo da un produttore svizzero