Differenza tra cioccolato fondente e cioccolato bianco

Cioccolato fondente e cioccolato bianco

Il cioccolato fondente è ottenuto con l'aggiunta di zucchero e grasso alla miscela contenente cacao. Conosciuto come "cioccolato dolce", secondo il governo degli Stati Uniti, ha anche bisogno del 15% di concentrazione di liquore al cioccolato. Secondo le regole in Europa, ci deve essere almeno il 35% di solidi di cacao da utilizzare nei cioccolatini scuri. Per formare cioccolata bianca, zucchero, burro di cacao e solidi del latte si mescolano.

Anche se ha la stessa consistenza proprio come il cioccolato fondente, non contiene solidi di cacao. Questo perché diversi paesi non prendono il cioccolato bianco come vero cioccolato. Il contenuto di cacao sul miglior tipo di copertura al cioccolato fondente è di circa il 70%, mentre solo il 35% di cacao è contenuto nelle migliori coperture di cioccolato bianco.

Come affermato dalla World Cocoa Foundation, circa 50 milioni di persone in tutto il mondo si affidano al cacao quando si tratta della loro fonte di reddito. Il cioccolato bianco è fatto allo stesso modo del cioccolato fondente; tuttavia manca di altri ingredienti come pasta di cacao, liquore o polvere.

L'elaborazione è il primo passo nel processo di produzione, in cui vengono raccolte le bacche di cacao, i chicchi rimossi dai baccelli vengono fatti fermentare, quindi essiccati e trasportati alla società di produzione. I fagioli vengono quindi puliti; dopo viene arrostito e quindi classificato. Le conchiglie vengono quindi rimosse per estrarre i pennini, che vengono poi macinati, trasformandoli in liquidi, producendo così il liquore al cioccolato. Questo può essere elaborato per venire con due altre forme di cioccolato: burro di cacao e solidi.

Dopo l'elaborazione, la fusione è terminata. Fondamentalmente coinvolge mescolando i loro ingredienti insieme. Per il cioccolato fondente è principalmente il burro di cacao, lo zucchero, il liquore al cacao e la vaniglia. Per cioccolato bianco è lo zucchero, la vaniglia, il latte e il burro di cacao. La miscela di cioccolato è mantenuta nella sua forma liquida per attrito termico.

La durata di questo processo determina la qualità, poiché produce particelle di zucchero e di cacao che sono troppo piccole per essere rilevate dalla lingua, fornendo una sensazione più uniforme quando si trova all'interno della bocca. Vengono quindi conservati e conservati fino a quando il rinvenimento è pronto per iniziare. La tempera assicura la lucentezza modellata e il morso croccante del cioccolato lavorato correttamente; un risultato dei considerevoli piccoli cristalli di burro del cacao. Il suo scopo principale è quello di garantire la qualità del prodotto finale di cioccolato.

In generale, il cioccolato è sensibile all'umidità e alla temperatura. Le temperature ideali per lo stoccaggio sono da 15 a 17 gradi centigradi. Il cioccolato fondente di solito si scioglie facilmente a temperatura ambiente a causa della sua composizione, mentre il cioccolato bianco può rimanere solido a temperatura ambiente e si scioglie facilmente in bocca.

Il cioccolato agrodolce è noto come liquore al cioccolato che contiene zucchero, più vaniglia, burro di cacao e lecitina. Il cioccolato semidolce è un cioccolato fondente a basso contenuto di zucchero. Sebbene il cioccolato agrodolce abbia meno zucchero e più liquore; i due possono essere usati indifferentemente in cottura.

A causa del suo alto contenuto di cacao, il cioccolato fondente è una ricca fonte di epicatechina e acido gallico, che si ritiene posseggano proprietà cardioprotettive. Dal momento che ha una grande quantità di cacao, il cioccolato fondente è noto per essere ricco di epicatechina e acido gallico, entrambi ritenuti avere proprietà che proteggono il cuore. Una volta ingerito con le giuste quantità, questo può anche aiutare a ridurre la possibilità di incorrere in un infarto. Il cioccolato fondente ha anche suggerito effetti positivi come l'antitumorale, lo stimolatore cerebrale, la prevenzione della tosse e gli effetti antidiarroici. L'angolo afrodisiaco deve ancora essere provato. Il cioccolato bianco è ricco di burro di cacao e può essere ricco di zuccheri e contenuto di latte, quindi in genere non è molto buono per le persone che mirano a ridurre l'apporto calorico.

A causa dell'assenza di solidi di cacao nel cioccolato bianco, non contiene teobromina. È sicuro per essere consumato dagli animali. Il cioccolato fondente e altri tipi con solidi di cacao non sono raccomandati per il consumo animale in quanto possono essere molto dannosi per loro.

RIASSUNTO

 · I cioccolatini bianchi e scuri vengono prodotti allo stesso modo, ad eccezione della differenza di ingredienti.

 · La cioccolata bianca ha gli stessi ingredienti del cioccolato fondente ad eccezione del liquore al cacao, a cui manca il cioccolato bianco.

 · Il cioccolato fondente si scioglie più facilmente e velocemente a temperatura ambiente rispetto al cioccolato bianco.

 · Il cioccolato fondente è dannoso per gli animali da mangiare, mentre il cioccolato bianco è sicuro, in quanto non contiene l'ingrediente nocivo teobromina.