Differenza tra Delirium e Demenza

Delirium vs Demenza

Delirium e demenza sono due disturbi di vecchiaia. Con la vecchiaia, la perdita graduale o la diminuzione delle abilità cognitive è un fenomeno naturale. Tuttavia, quando ci sono cambiamenti improprio e spesso anormali nel pensiero e nel comportamento, possono essere indicativi di una malattia o un disturbo sottostante. Delirium e demenza sono due disturbi che presentano molte somiglianze e spesso parlano in modo intercambiabile anche se sono distinte e diverse malattie. Questo articolo metterà in evidenza le differenze tra il delirio e la demenza, mostrando le loro caratteristiche in modo da consentire ai lettori di scoprire quali sono i loro più stretti che soffrono.

I cambiamenti anomali nel comportamento e nel pensiero di una persona sono spesso indicativi dei cambiamenti fisiologici che si verificano all'interno del cervello. Ci possono essere eventi nella vita che hanno un impatto profondo sulle funzioni più alte del cervello che influiscono direttamente sul pensiero, la memoria, la prospettiva e l'interazione di una persona con gli altri e l'ambiente.

Delirium

Questo è un termine che si riferisce ad un ombrello di sintomi associati a un cluster di disturbi sottostanti piuttosto che essere una malattia in sé. Quando una persona soffre di delirio, si dice che sia in uno stato acuto di confusione. L'inizio del delirio è dovuto a molte ragioni come la dipendenza dall'alcol, l'abuso di droghe, la disidratazione, gli effetti collaterali del farmaco o qualsiasi altra ragione. La persona diventa iperattiva, allucinata e diventa difficile calmarsi. Tuttavia, ci sono casi di delirio in cui la persona può essere sonnolenta, letargica e incapace di seguire le istruzioni. Il delirio di solito si verifica in età molto vecchia e il paziente è confuso su se stesso così come quelli che lo circondano. Se una persona ha sintomi di delirio in strutture ospedaliere dove sta assumendo farmaci e cura, è necessario diagnosticare le cause sottostanti o diventa fatale. Se diagnosticata correttamente, è possibile fornire sollievo dai sintomi del delirio.

Demenza si riferisce alla perdita o alla diminuzione delle capacità cognitive, in particolare della memoria e della capacità di una persona di svolgere un compito in una corretta sequenza del motore. Anche il paziente ha difficoltà a parlare e comprendere cosa stanno dicendo gli altri. Le sue frasi diventano incoerenti e non può parlare in modo giusto. La demenza è anche un insieme di sintomi e può avere molti motivi sottostanti. La causa più comune di insorgenza della demenza è la malattia di Alzheimer nel paese che è aumentata in modo allarmante negli ultimi decenni.

- Mentre la demenza provoca una modifica del comportamento e del pensiero di una persona in modo lento e graduale che richiede anni per manifestarsi, il delirio provoca un improvviso insorgenza di sintomi caratterizzati da allucinazione e discorsi incoerenti che sono facilmente riconoscibili.

• Mentre il delirio è curabile e reversibile, la demenza è progressiva e spesso incurabile.

• Mentre il delirio dura per giorni a settimane, la demenza è permanente in natura.

• La persona è iper allerta nel delirio, mentre nella demenza il paziente mostra un piccolo cambiamento di condizione fino a quando la condizione peggiora.

• La capacità di concentrarsi è notevolmente ridotta nel delirio mentre una persona può concentrarsi in demenza