Differenza tra direttiva, regolamento e procedura

Direttiva vs Regolamento / Proclamazione

"Direttiva" e "regolamenti" sono termini usati in riferimento all'Unione Europea o all'Unione Europea. "Proclamazione" è un termine usato in Inghilterra e Galles.

Regolamento
"Regolamento" è un termine utilizzato per l'Unione Europea che fa riferimento all'atto legislativo del Regolamento E. U. Diventa immediatamente leggi in tutti gli stati membri contemporaneamente o simultaneamente. Sono indirizzate a tutti i membri e sono sempre applicate per intero. I regolamenti sono direttamente applicabili in tutti gli stati membri senza la necessità di una legislazione nella nazione.

L'effetto giuridico della regolamentazione è che non devono essere introdotti nelle leggi nazionali mediante misure di attuazione. Quando i regolamenti sono redatti e formulati, viene presa molta cura perché sono una delle forme più importanti e potenti delle leggi di E. U.
Un regolamento può ignorare tutte le leggi nazionali che trattano un determinato argomento. Nel caso di un regolamento, la legislazione nazionale è resa coerente con il regolamento. Non possono essere vietati da nessuno stato membro.

Direttive
Le direttive sono anche atti legislativi di E. U. Le direttive non sono autoeseguite. Agli stati membri viene lasciata la libertà di decidere quali regole devono essere adottate. Le direttive sono generalmente adottate attraverso una serie di procedure legislative che dipendono dalle diverse materie.

Le direttive, a differenza delle normative, devono essere recepite nelle leggi nazionali prima dell'adozione in linea di principio. Sono indirizzate a tutti i membri dello stato ma sono obiettivi che devono essere raggiunti dai membri entro una data specifica.
Le direttive sono generalmente indirizzate a tutti gli stati membri ad eccezione della politica agricola comune. Possono essere indirizzati a tutti i membri o solo a un gruppo di loro o solo a un membro dello stato.

Proclamazione
"Proclamation" è un termine usato da Inghilterra e Galles ed è un annuncio formale fatto dalla corona. Si riferisce a come "proclamazione reale". "Nella legge inglese, quando la Regina in Consiglio o il Re in Consiglio desiderano fare qualcosa di noto ai loro sudditi, fanno un proclama. Alcuni esempi di proclamazione sono: stato di emergenza, dichiarazione di guerra, ecc.

I proclami non dettano un soggetto soggetto alla legge. Non vietano la materia a meno che non sia un reato. Non può aggiungere penalità a nessun reato, ecc.
Per un paese appena conquistato, la Corona ha il potere di legiferare per proclamazione.

Riepilogo:

1. I regolamenti e le direttive sono seguiti dall'Unione Europea; i proclami sono seguiti da Inghilterra e Galles.
2.I regolamenti sono indirizzati a tutti i membri dello stato; le direttive possono essere indirizzate a uno oa tutti oa un gruppo di membri dello stato.
3. I regolamenti sono autoeseguiti, il che significa che non devono essere introdotti in leggi nazionali mediante misure di attuazione; le direttive non sono autoeseguite; nel senso che devono essere recepiti nelle leggi nazionali prima di adottarli in linea di principio. Anche i proclami non sono autoeseguiti. I proclami non dettano un soggetto soggetto alla legge. Non vietano la materia a meno che non sia un reato. Non possono aggiungere penalità a nessun reato, ecc.