Differenza tra marketing domestico e marketing internazionale

Marketing domestico e marketing internazionale sono uguali quando si tratta del principio fondamentale del marketing. Il marketing è parte integrante di qualsiasi attività che si riferisce ai piani e alle politiche adottate da qualsiasi individuo o organizzazione per raggiungere i propri potenziali clienti. Una definizione web definisce il marketing come processo di pianificazione e esecuzione della concezione, del pricing, della promozione e della distribuzione di idee, beni e servizi per creare scambi che soddisfino obiettivi individuali e organizzativi. Con il mondo si riduce ad un passo veloce, i confini tra le nazioni si sciolgono e le aziende stanno ora avanzando dalla ristorazione ai mercati locali per raggiungere i clienti in diverse parti del mondo. Il marketing è un trucco che viene utilizzato per attrarre, soddisfare e mantenere i clienti. Sia a livello locale che a livello globale, i concetti fondamentali del marketing rimangono gli stessi.

Marketing domestico

Le strategie di marketing che vengono impiegate per attirare e influenzare i clienti all'interno dei confini politici di un paese sono conosciuti come marketing domestico. Quando un'azienda si rivolge solo ai mercati locali, sebbene possa competere con società straniere operanti all'interno del paese, si dice che sia coinvolto nel marketing domestico. Il focus delle aziende è solo sul cliente locale e sul mercato e nessun pensiero è dato ai mercati d'oltremare. Tutti i prodotti ei servizi sono prodotti tenendo in considerazione solo i clienti locali.

Se non esistono limiti per un'azienda e si rivolgono ai clienti all'estero o in un altro paese, si dice che sia impegnato nel marketing internazionale. Se andiamo dalla definizione di marketing sopra indicata, il processo diventa multinazionale in questo caso. In quanto tale, e in modo semplificato, non è altro che l'applicazione di principi di marketing nei vari paesi. Qui è interessante notare che le tecniche utilizzate nel marketing internazionale sono principalmente quelle del paese di origine o del paese che ha sede della società. In America e in Europa molti esperti credono che il marketing internazionale sia simile all'esportazione. Secondo un'altra definizione, il marketing internazionale si riferisce ad attività commerciali che dirigono il flusso di beni e servizi di un'azienda ai consumatori in più di un paese a scopo di lucro.

La differenza tra marketing domestico e marketing internazionale

Come spiegato in precedenza, sia il marketing nazionale sia quello internazionale si riferiscono agli stessi principi di marketing. Tuttavia, ci sono disparità dissimili tra i due.

Ambito -

La portata del marketing domestico è limitata e alla fine si asciuga. D'altra parte, il marketing internazionale ha infinite opportunità e portata.

Benefici -

Come è evidente, i vantaggi nel marketing domestico sono inferiori a quelli del marketing internazionale. Inoltre, c'è un ulteriore incentivo alla valuta estera che è importante anche dal punto di vista del paese di origine. Condivisione della tecnologia -

La commercializzazione interna è limitata nell'uso della tecnologia, mentre il marketing internazionale consente l'uso e la condivisione delle ultime tecnologie. Relazioni politiche -

Il marketing interno non ha nulla a che fare con le relazioni politiche, mentre il marketing internazionale porta al miglioramento delle relazioni politiche tra i paesi e un conseguente aumento della cooperazione. Barriere -

Nel marketing domestico non esistono ostacoli, ma nel marketing internazionale esistono numerose barriere come le differenze culturali, la lingua, la valuta, le tradizioni e le abitudini.