Differenza tra finanziamento del patrimonio netto e finanziamento del debito

Equity vs Finanziamento del debito

Qualsiasi impresa, la pianificazione di avviare una nuova impresa o di espandersi in nuove imprese, richiede un adeguato capitale per farlo. Questo è il punto in cui i dirigenti della società si trovano di fronte a una decisione sulle proprie mani, sul fatto se dovrebbero andare avanti e ottenere il capitale proprio o considerare l'opzione di utilizzare il capitale di debito. Le implicazioni dell'utilizzo di entrambi i tipi di capitale sono diversi tra loro in termini di caratteristiche della forma di finanziamento e dei pro ei contro a cui sono associati. Questo articolo fornisce al lettore una chiara spiegazione delle differenze tra i due ei vantaggi e gli svantaggi di entrambe le forme di finanza.

Che cosa è il finanziamento di Equity?

Il finanziamento azionario viene ottenuto dalle imprese attraverso l'accesso ai mercati dei capitali mediante l'elencazione delle azioni della società su una borsa valori. Il capitale azionario può essere ottenuto anche attraverso contributi di proprietari, partner commerciali, società di capitali di rischio o singoli investitori che cercano un'opportunità di investimento ad alta crescita. Il principale vantaggio del finanziamento azionario è che non è necessario effettuare alcun pagamento agli azionisti e che i fondi possano essere mantenuti per espansione, a meno che la società non voglia pagare dividendi. Tuttavia, gli azionisti ricevono diritti di voto e sono in grado di contribuire al processo decisionale dell'impresa. Un altro svantaggio significativo deriva dal grande rischio che l'impresa fosse soggetta a potenziali acquisizioni da parte di un'altra entità acquisendo una quota di maggioranza delle partecipazioni societarie. Inoltre, al fine di elencare le azioni su una borsa valori, devono essere rispettate leggi e regolamenti rigorosi e questo può essere molto costoso e richiede tempo.

Che cosa è il finanziamento del debito?

Il finanziamento del debito è ottenuto attraverso l'assunzione di fondi da banche, istituti di credito e creditori. Il finanziamento del debito è costoso in quanto comporta un pagamento di interessi per la durata del prestito e i prestiti possono essere più complessi nel senso che richiedono una qualche forma di garanzia da utilizzare se il prestito è inadempiente. I principali vantaggi del finanziamento del debito sono che i pagamenti di interessi sono deducibili dalle imposte e consentono all'azienda di mantenere il controllo delle attività aziendali all'interno dell'azienda. Gli svantaggi includono anche il possibile fallimento di un'impresa per ottenere gli importi del capitale di debito che essi richiedono a causa della loro limitata capacità finanziaria di rimborso e del requisito di un flusso di cassa costante per fare pagamenti di interessi costosi. Inoltre, una società che detiene eccessivi importi del debito potrebbe essere a rischio, poiché il buffer di capitale potrebbe non essere sufficiente per attenuare le perdite impreviste.

Qual è la differenza tra il finanziamento del debito e del debito?

Il finanziamento del capitale e del debito è entrambe le forme di ottenere un capitale per un'impresa per avviare un'attività o l'espansione di un'impresa. L'utilizzo di entrambi, provoca un afflusso di fondi ad una ditta, anche se le implicazioni di esse sono piuttosto diverse. Il finanziamento del debito comporta un pagamento di interessi obbligatori, che può essere abbastanza costoso e richiede un flusso di cassa costante in un'impresa, mentre il capitale proprio non ha pagamenti obbligatori e le decisioni relative ai pagamenti dei dividendi sono effettuate esclusivamente sulle decisioni di investimento del gestore. Il finanziamento del debito potrebbe non essere disponibile a meno che non sia disponibile una garanzia sufficiente per recuperare le perdite e le imprese che non possono avere tali attività per impegnarsi potrebbero non essere in grado di ricevere l'intero importo del prestito che potrebbe ridurre le prospettive di crescita. Il finanziamento azionario non richiede alcuna garanzia, ma dà diritto all'azionista ad una fetta di profitti e poteri decisionali. D'altra parte, il finanziamento del debito consente agli azionisti di avere un controllo completo sulle operazioni e sono deducibili dalle imposte.

In poche parole:

Finanziamento del patrimonio netto vs finanziamento del debito

• Il finanziamento del debito e del capitale è il modo in cui un'impresa può ottenere i fondi necessari per le attività commerciali.

• Il finanziamento del debito richiede che un'impresa acquisti prestiti e paghi grandi somme di interessi, mentre il finanziamento azionario è ottenuto vendendo azioni e pagando dividendi agli azionisti.

• La vendita di azioni al pubblico richiede una quotazione in borsa insieme alle molteplici regolamentazioni e requisiti che vengono con esso, e una volta che le azioni sono vendute, gli azionisti hanno una voce nelle decisioni prese. D'altro canto, il finanziamento del debito offre ai dirigenti un potere decisionale completo.

• Il debito eccessivo può essere disastroso per un'impresa, mentre un eccesso di capitale può significare che l'impresa non utilizza efficacemente la propria capacità di prestito.