Differenza tra tasso di cambio e tasso di interesse

I tassi di cambio e dei tassi di interesse sono entrambi altrettanto importanti per determinare la crescita economica di un paese , l'inflazione, i livelli del commercio estero e altre determinanti economiche. I tassi di cambio ei tassi di interesse sono strettamente correlati, ma in nessun modo rappresentano la stessa cosa. Questi due concetti molto diversi verranno chiaramente spiegati nel seguente articolo insieme a una spiegazione del rapporto tra i due e il loro significato per la stabilità economica e la salute finanziaria di un paese.

Che cosa è il tasso di cambio?

Il tasso di cambio tra due valute rappresenta il valore della moneta di un paese in termini di valuta di un altro paese. Il tasso di cambio tra due valute può essere ottenuto da molti siti su Internet e ciò mostrerà chiaramente quanto moneta locale deve essere utilizzata per l'acquisto di un'altra valuta. Ad esempio, quando un americano viaggia in Giappone dovrà acquistare yen giapponese per acquistare beni e servizi. Supponi di viaggiare in Giappone il 28 settembre 2011. Il tasso di cambio tra il dollaro statunitense e lo yen giapponese in quel giorno è 1USD = 76. 5431JPY. In questo caso, il dollaro è molto più forte in quanto un dollaro può acquistare 76. 5431 JPY. Nel caso in cui i valori della valuta cambiano come 1USD = 70. 7897JPY, il dollaro ha deprezzato il valore in quanto ora un dollaro può acquistare solo 70. 7897, rispetto ai 76. 5431 precedenti. Ci sono diversi fattori che possono influenzare i tassi di interesse, tra cui la domanda e l'offerta di una determinata valuta, i livelli commerciali tra due paesi, la politica di monitoraggio e altre condizioni economiche.

Che cosa è il tasso di interesse?

I tassi di interesse rappresentano il costo del prestito di fondi all'interno di un paese. Le tariffe che fungono da riferimento per i tassi di interesse sono i tassi di interesse a lungo termine del Tesoro che sono fissati dal dipartimento del tesoro del paese. I livelli dei tassi di interesse rappresentano le politiche economiche di un paese in termini di se hanno bisogno di ridurre l'inflazione, aumentando così l'interesse o stimolando l'espansione e la crescita economica riducendo i tassi di interesse. Un paese interessato a promuovere la crescita economica ridurrà i tassi di interesse per indurre le imprese a prendere in prestito di più, investire di più, ampliare di più e creare più posti di lavoro. Un paese interessato a ridurre l'inflazione aumenta i tassi di interesse in modo che gli individui risparmino di più e prendano in prestito meno, con conseguente riduzione dell'offerta di moneta nell'economia. Nel determinare i tassi di interesse, il tesoro prenderà in considerazione anche fattori critici come il tasso privo di rischio nell'economia (il tasso di tesoreria del Tesoro visto che le banconote sono considerate molto sicure), i livelli di rischio che si prevede di sostenere l'investimento e la aspettative dell'inflazione.

Qual è la differenza tra il tasso di cambio e il tasso di interesse?

I tassi di interesse e i tassi di cambio sono due dei concetti più potenti per la salute economica e la crescita di un paese. I tassi di interesse rappresentano il costo del prestito di fondi in un'economia, mentre i tassi di cambio rappresentano il costo di una valuta in un'altra valuta. Entrambi questi fattori sono influenzati dalla politica monitora di un paese, dalle importazioni e dalle esportazioni, dalla domanda e dall'offerta di una moneta particolare, dalle politiche e dai piani economici, nonché dai fattori politici. Esiste una stretta relazione tra tassi di interesse e tassi di cambio. Facendo un esempio, se un investitore decide di acquistare titoli del Tesoro americano, dovrà acquistare USD per farlo. Quando i tassi di interesse stanno aumentando, vuole acquistare bollette e la sua domanda di USD aumenterà, rafforzando l'USD in relazione alla valuta venduta. Se i tassi di interesse diminuiscono, l'investitore vuole vendere bollette T, quindi venderà dollari USA; ciò comporterà un calo del valore del dollaro rispetto alla valuta acquistata.

In poche parole:

Tasso di cambio e tasso di interesse

• I tassi di interesse rappresentano il costo del prestito di fondi in un'economia, mentre i tassi di cambio rappresentano il costo di una valuta in un'altra valuta.

• I tassi di interesse e i tassi di cambio sono entrambi influenzati dalle politiche di monitoraggio di un paese, dalle importazioni e dalle esportazioni, dalla domanda e dall'offerta di una determinata valuta, dalle politiche e dai piani economici, nonché dai fattori politici.

• I tassi di interesse e i tassi di cambio sono correlati l'uno all'altro, dove l'aumento degli interessi dei beni T sarà apprezzato i dollari e una diminuzione degli interessi diminuirà i dollari.