Differenza tra l'accisa e l'IVA

Accise versus VAT

Per qualsiasi governo funzioni in modo efficace, ha bisogno di ricavi per continuare con le proprie responsabilità. Questi redditi sono generati attraverso tasse di vario tipo che sono classificate in imposte dirette e indirette. Mentre l'imposta sul reddito è un'imposta diretta, sia l'accisa che l'IVA sono tipi di imposte indirette e costituiscono la maggior parte dei ricavi generati dai governi. Mentre ci sono molte categorie di articoli su cui si applicano le accise e l'IVA, generalmente viene applicata l'accisa sulle merci prodotte mentre l'IVA viene riscossa sulla vendita di un prodotto o servizio. Sia l'accisa che l'IVA possono essere pagati sullo stesso prodotto. Mentre l'accisa viene pagata dal produttore, un venditore raccoglie l'IVA dal consumatore finale che deve pagare tale importo al venditore.

Accisa

L'accisa o l'accisa è un'imposta riscossa dal governo sulle merci prodotte per la vendita nel paese. È diverso da quello doganale che è una tassa che un compratore paga quando importa merci da altri paesi. In quanto tale, l'accisa è un'imposta interna. Si tratta di un'imposta indiretta che implica che il produttore lo vende a un prezzo più elevato di quello sostenuto dalla produzione e quindi recuperato l'imposta versata alla sua fabbricazione. L'accisa è sempre in aggiunta all'IVA che viene pagata dal consumatore finale.

Questo può essere illustrato con un esempio. Supponiamo che un produttore produce qualcosa che gli costella Rupie 100. Adesso dovrà pagare l'imposta di accisa applicabile sul prodotto, poi lo vende ad un venditore a un prezzo più elevato, per esempio Rupie 120. Ora il venditore, quando lo vende, raccoglierà IVA dal cliente. Entrambe queste imposte sono applicabili sullo stesso prodotto.

IVA

L'IVA è l'imposta sul valore aggiunto ed è nota come tassa sul consumo. È pagato dall'acquirente e non dal venditore che ha già pagato l'accisa al costruttore. Tuttavia, il venditore deve pagare la differenza tra questi due importi ed è permesso tenere il resto per pagare l'imposta di ingresso che ha già pagato. L'IVA è quasi come la tassa di vendita nel senso che è pagata dal cliente finale. Tuttavia, è diverso dall'imposta sulle vendite in quanto viene raccolto solo una volta in questa catena dal consumatore finale. L'approccio IVA ha messo fine all'evasione dell'imposta sulle vendite in quanto dà incentivo al venditore quando paga l'IVA dal cliente finale.

Differenza tra l'accisa e l'IVA

Sia l'accisa che l'IVA sono imposte indirette che aggiungono al gattino del governo. Infatti, l'accisa e l'IVA costituiscono la maggior parte dei ricavi generati dal governo. Tuttavia, le due imposte sono diverse.

L'accisa è la tassa applicata alla fabbricazione di merci

IVA è l'imposta applicata sul consumo di merci

Se il produttore non vende e utilizza il bene stesso, non ha a pagare qualsiasi accisa.Ma dal momento che lo vende come un prezzo più elevato, deve pagare l'imposta sulle accise. L'IVA non è pagata dal venditore che acquista le merci dal produttore ma dal consumatore finale della catena. Il venditore ha già pagato l'accisa al fabbricante che lo deposita presso il governo.