Differenza tra stabilità statica e stabilità dinamica

Stabilità statica vs stabilità dinamica

In generale la stabilità di un velivolo è definita come capacità dell'aeromobile di sostenere una condizione specifica di volo . Il concetto di stabilità è strettamente correlato all'equilibrio dell'aereo. Se le forze e i momenti netti esercitati sull'aereo sono zero, l'aereo è in equilibrio, in quella condizione di volo; io. e. il sollevamento è uguale al peso, la spinta è uguale al trascinamento e nessun momento di forza che agisce sull'aereo.

Che cosa è la stabilità statica?

Quando un aereo subisce una turbolenza (o una forma di squilibrio statico) quando nel volo di equilibrio il naso oscilla leggermente su o giù (aumento o diminuzione dell'angolo di attacco), oppure ci sarà una leggera modifica nel volo atteggiamento. Ci sono forze addizionali che agiscono sull'aereo e non sono più nella condizione di equilibrio.

staticamente instabile . Se non ci sono ulteriori cambiamenti nell'atteggiamento di volo e se l'aereo mantiene la posizione, il che significa che non ci sono forze o momenti netti che agiscono sullo stesso aereo anche nel nuovo orientamento, si dice che l'aereo sia staticamente neutro . Se si creano forze in aereo in modo tale che le forze che provocano il disturbo siano contrastate e l'aereo raggiunge la sua posizione originaria, allora si dice che l'aereo sia staticamente stabile.
Nei velivoli sono considerati tre tipi di stabilità dimensionale. Queste sono la stabilità longitudinale che riguarda il moto di pitching, la stabilità direzionale che riguarda il movimento di scorrimento e la stabilità laterale che riguarda il movimento di rotolamento. Spesso la stabilità longitudinale e la stabilità direzionale sono strettamente correlate. Che cosa è la stabilità dinamica?

Se un velivolo è staticamente stabile, può subire tre tipi di movimento oscillatorio durante il volo. Quando si verifica uno squilibrio, l'aereo tenta di mantenere la sua posizione e raggiunge la posizione di equilibrio attraverso una serie di oscillazioni decadenti, e si dice che l'aereo sia

dinamicamente stabile.

Se l'aeromobile continua il moto oscillatorio senza decadere dell'ampiezza, allora si dice che l'aeromobile sia

dinamicamente neutro. Se il movimento oscillatorio della magnitā aumenta e l'orientamento dell'aereo comincia a cambiare rapidamente, allora si dice che l'aereo sia dinamicamente instabile . Un aereo staticamente e dinamicamente stabile può essere spostato via, a meno che il pilota desideri modificare la condizione di equilibrio dell'aeromobile. Qual è la differenza tra stabilità dinamica e statica (di aeromobili)? • La stabilità statica di un aeromobile descrive la tendenza e gli aeromobili a mantenere la sua posizione originaria quando sottoposti a forze o momenti sbilanciati che agiscono sull'aereo.

• La stabilità dinamica descrive la forma di movimento che un aeromobile in stabilità statica subisce quando cerca di tornare alla sua posizione originale.

Fonti di diagramma: NASA // storia. nasa. gov