Differenza tra thread e processo

Thread vs Process

Process

Nel mondo della programmazione per computer, un processo è un'istanza o esecuzione di un programma. Ogni processo contiene un codice di programma e l'attività esistente. Possono esserci più thread che possono costituire un particolare processo. Le istruzioni possono essere eseguite contemporaneamente. Tuttavia, dipenderà dal sistema operativo utilizzato.

Fondamentalmente, i processi sono programmi molto consistenti. Consumano quantità considerevoli di memoria. Pertanto, dipendono molto dalle risorse disponibili per l'esecuzione. Detto tutto questo, un processo è noto per essere un "processo pesante".

Ogni processo si verifica in una posizione di memoria diversa. Pertanto, se sono presenti più processi, la commutazione tra ogni processo è molto costosa in quanto ci vorrà del tempo da ogni allocazione di memoria per passare a un'altra allocazione. Ogni processo ha il proprio spazio di indirizzamento che può inghiottire quantità sostanziali di offerta.

Un processo è indipendente da altri processi. Quindi, quando un processo genitore viene modificato, non influenzerà necessariamente altri processi. A causa di questo comportamento, i processi richiedono una comunicazione tra processi in modo che possano comunicare con i propri fratelli.

Inoltre, i processi, a causa della loro natura molto più complessa, non sono creati con facilità. Ciò potrebbe richiedere una duplicazione dei processi, in genere processo genitore, per raggiungere la costruzione.

Thread

Anche con risorse di sistema minime, i thread possono essere eseguiti simultaneamente per raggiungere un'attività specifica. Il motivo è il fatto che un thread è solo una sequenza di esecuzione. È solo all'interno di un processo ed è per questo che viene anche definito un "processo leggero".

È considerato come la parte più piccola di un programma in quanto è un percorso sequenziale indipendente di esecuzione all'interno di un programma. Il cambio di contesto tra thread richiede quantità minime di risorse diverse dai processi. I thread, in sostanza, condividono gli spazi degli indirizzi e sono anche facilmente creati.

Va anche detto che le modifiche apportate al thread principale possono avere un effetto sul comportamento degli altri thread all'interno dello stesso processo. Apparentemente, la comunicazione tra thread nello stesso processo è diretta e senza soluzione di continuità.

Riepilogo:

1. Un processo può contenere più di un thread.
2. Un processo è considerato "pesante" mentre un thread è considerato "leggero".
3. I processi sono fortemente dipendenti dalle risorse di sistema disponibili mentre i thread richiedono quantità minime di risorse.
4. La modifica di un thread principale può influire sui thread successivi mentre le modifiche su un processo padre non influiscono necessariamente sui processi figli.
5. I thread all'interno di un processo comunicano direttamente mentre i processi non comunicano così facilmente.
6. I thread sono facili da creare mentre i processi non sono così semplici.