Differenza tra TKO e KO

TKO vs KO

Il pugilato, noto anche come pugilato, è uno sport di combattimento molto popolare. In un incontro di pugilato, due persone si sfidano usando i pugni. Combattono fino a quando uno di loro non è in grado di andare avanti o fino a quando la partita non viene fermata a causa di lesioni a uno o entrambi i combattenti. I combattenti devono essere dello stesso peso e sono controllati da un arbitro.

I Sumeri furono i primi a ingaggiare combattimenti a pugni nel 3 ° millennio aC usando i loro pugni nudi. Il combattimento con l'uso dei guanti fu prima fatto sulle isole di Creta e Sardegna nel 1500-900 aC.

Oggi, il pugilato è praticato in tutto il mondo che ama lo sport. È fatto con i guanti durante una serie di intervalli da uno a tre minuti o giri. Ci sono quattro modi per vincere un incontro di boxe:

Se un avversario infrange una regola ed è squalificato, l'altro pugile vince la partita.
Se dopo un numero concordato di round non si interrompe il combattimento, il vincitore è determinato dalla decisione dell'arbitro o dalle scorecard dei giudici.
Se l'avversario è eliminato (KO) e non è in grado di alzarsi prima che l'arbitro conta dieci secondi, l'altro pugile vince per knockout (KO).
Se l'avversario è ferito durante il combattimento e non è in grado di andare avanti, è considerato un knockout tecnico (TKO) e l'altro pugile vince.

Una vittoria per knockout significa che il vincitore ha vinto facendo perdere l'incoscienza al suo avversario e incapace di salire entro i dieci secondi che l'arbitro sta contando. Il suo avversario non è in grado di alzarsi e non è pronto a difendersi.

Alcune organizzazioni di pugilato usano il "tre volte in giù", in cui un pugile perde un combattimento se viene abbattuto per tre volte nello stesso round. Questo succede se il pugile scende su un ginocchio dopo essere stato colpito.

Una vittoria tecnica a eliminazione diretta, d'altra parte, significa che il combattimento viene interrotto perché il perdente si farà più male se il combattimento continua. È ancora cosciente ma non fa nulla o molto poco per difendersi o combattere.

Riepilogo:

1. Un knockout o KO è una vittoria in cui l'avversario non è in grado di alzarsi prima che l'arbitro conta fino a dieci mentre un knockout tecnico o TKO è una vittoria in cui il combattimento viene interrotto perché l'avversario non è in grado di andare avanti.
2. Un knockout è quando l'avversario è reso incosciente e non è pronto a rialzarsi e difendersi mentre un knockout tecnico è quando l'avversario è considerato molto ferito e non può andare avanti e si farà sicuramente più male se gli sarà permesso di continuare a combattere.
3. Se un pugile viene abbattuto, il che significa che scende su un ginocchio, tre volte durante un round, è considerato un knockout da alcune organizzazioni di boxe mentre un knockout tecnico di solito accade quando l'altro combattente non è in grado di proteggersi o combattere indietro.