Differenza tra Trumpcare e Obamacare

L'abrogazione dell'Affordable Care Act - noto anche come Obamacare - è una delle priorità dell'amministrazione Trump. Durante la sua campagna presidenziale del 2016, Donald Trump si è concentrato sull'importanza di modificare il sistema sanitario esistente al fine di correggere i suoi difetti e riparare i danni causati dall'amministrazione Obama.

In effetti, il sistema sanitario americano è uno dei più costosi al mondo (con una spesa annuale pro capite di oltre 9.000 $) - ma sicuramente non il più efficiente. Infatti, secondo il rapporto dell'OMS del 2015, l'U.S. conta più casi di mortalità materna prevenibile rispetto alla maggior parte dei paesi ad alto reddito e alla " Repubblica islamica di Iran, Libia e Turchia. " Il rapporto ha anche evidenziato come, ogni anno, circa 1200 donne negli Stati Uniti soffrono di complicazioni durante la gravidanza. Eppure, il costo della maternità nel paese supera i 60 miliardi di dollari ogni anno.

Con l'Affordable Care Act, Obama ha cercato di rivoluzionare il sistema sanitario del paese, ma rimangono molti difetti. Tuttavia, Trumpcare è la soluzione per tutti i problemi relativi all'assistenza sanitaria americana?

Obamacare vs Trumpcare

Durante la sua campagna e fin dall'inizio del suo mandato, Donald Trump ha accusato Obama e il suo Affordable Care Act di aver costato milioni di dollari ai cittadini statunitensi e di aver distrutto la concorrenza tra i fornitori di assicurazioni. Pertanto, pochi mesi dopo la sua elezione, Trump ha emanato l'American Health Care Act o il Better Care Reconciliation Act (BCRA), attualmente votato dalla Camera e dal Senato. Nonostante l'atteggiamento ottimista del Presidente e il suo sostegno incondizionato al nuovo disegno di legge, la BCRCA non è stata approvata ed è stata osteggiata anche da molti Repubblicani. Trumpcare propone crediti d'imposta basati sull'età per sostituire i sussidi governativi e spinge per la rimozione di molti requisiti e restrizioni di Obamacare.

Prima di analizzare le principali differenze tra Obamacare e Trumpcare, vale la pena notare che la proposta originale di legge repubblicana è stata rivista dal Senato, che ha proposto di:

  • Allentare i requisiti assicurativi;
  • Mantenere alcune delle tasse Obamacare su individui facoltosi;
  • Accantonare ulteriori fondi federali per facilitare la stabilizzazione dei mercati delle assicurazioni sanitarie; e
  • Aumentare i fondi per opporsi alla dipendenza da oppioidi.

Tuttavia, oltre a pochi cambiamenti minori, il disegno di legge del Senato repubblicano, proposto a giugno 2017, ha mantenuto la maggior parte delle disposizioni originariamente stabilite nella legislazione della Camera. Secondo diverse agenzie di stampa e politici, la nuova legge causerebbe gravi perdite nella copertura assicurativa, in particolare per le persone a basso e medio reddito.Inoltre, il nuovo disegno di legge propone una graduale riduzione degli aiuti federali per i cittadini indigenti e una riduzione del Medicaid. Secondo un'analisi CBO della legislazione, se la proposta di legge fosse approvata, " 23 milioni di persone in meno sarebbero assicurate nel prossimo decennio . "

Per comprendere le principali differenze tra Obamacare e Trumpcare, dobbiamo concentrarci su ciascun aspetto separatamente.

Variazioni dei costi di assicurazione

Uno dei principali critici dei repubblicani rispetto alla Affordable Care Act riguarda i costi eccessivi del sistema sanitario. La legge sulla sanità pubblica del Senato propone importanti cambiamenti nella struttura dei mercati assicurativi e sussidi finanziari per i cittadini a basso e medio reddito. Tuttavia, anche se il BCRA ridurrebbe il costo dei piani sanitari, causerebbe un drammatico aumento del prezzo dei premi assicurativi per i consumatori a basso e medio reddito.

  • L'Affordable Care Act fornisce sussidi a persone che guadagnano meno di 48.000 dollari l'anno e si assicura che l'importo del sussidio sia direttamente collegato al reddito del cittadino e al costo dell'assicurazione nell'area; e
  • La proposta del GOP del Senato manterrebbe il legame tra il reddito dei cittadini e l'ammontare delle sovvenzioni, ma si fermerebbe al 350% del livello di povertà; inoltre, le sovvenzioni sarebbero collegate ai costi dei piani di assistenza sanitaria "skinnier" (meno completi).

Trumpcare include anche disposizioni in materia di imposte e tagli fiscali:

  • Obamacare prevede imposte più elevate per i cittadini che guadagnano oltre $ 250.000 e per le società e le società con più clienti; e
  • Sebbene la legge del Senato mantenga due delle tasse Obamacare sui clienti facoltosi, la legislazione del GOP propone enormi tagli fiscali per i cittadini facoltosi, le compagnie assicurative e i produttori di dispositivi medici.

Mandato individuale e datore di lavoro

Alcune delle differenze più evidenti tra Trumpcare e Obamacare riguardano i mandati individuali e dei datori di lavoro.

  • Obamacare richiede alle persone - che possono permettersi di pagare l'assistenza sanitaria - di acquistare un'assicurazione sanitaria o di pagare una sanzione fiscale;
  • Trumpcare non include le sanzioni fiscali per coloro che non acquistano un'assicurazione; tuttavia, le persone che rimangono senza assicurazione per oltre due mesi dovranno pagare un supplemento di 30 $ e dovranno aspettare un periodo di sei mesi prima di acquistare un nuovo piano.

Inoltre, l'Affordable Care Act richiede alle grandi aziende di fornire una copertura assicurativa ai propri dipendenti mentre l'American Health Care Act eliminerebbe questa disposizione.

Medicaid

Medicaid è un programma firmato in legge nel 1965 che fornisce copertura sanitaria a oltre 69 milioni di americani a basso reddito, compresi bambini, anziani, persone con disabilità e donne incinte. Medicaid è finanziato dal governo centrale e dai singoli stati.

  • Durante l'amministrazione Obama, Medicaid è stato ampliato e perfezionato, consentendo così a milioni di altri di acquistare una copertura sanitaria a prezzi accessibili; inoltre, 32 stati - tra cui New York, Indiana, California e Arizona - hanno fornito più fondi al programma; e
  • La posizione del Partito repubblicano su Medicaid non è ancora del tutto chiara.Il conto del GOP consentirebbe a Medicaid di esistere fino al 2020, ma il programma verrebbe quindi sostituito con una sovvenzione in blocco o un tetto pro capite fisso; inoltre, i singoli stati avrebbero più potere di imporre restrizioni ai cittadini che beneficiano di Medicaid.

Copertura garantita e condizioni preesistenti

Un'altra importante differenza tra le due legislazioni riguarda la copertura garantita e le condizioni preesistenti. Sebbene in entrambi i casi le persone con condizioni preesistenti non possano essere private della copertura sanitaria, il disegno di legge GOP consentirebbe alle compagnie assicurative di porre dei limiti ad alcune coperture.

  • Sotto Obamacare, le compagnie di assicurazione sono obbligate a fornire copertura a persone con condizioni preesistenti senza restrizioni e non possono addebitare più a persone malate; inoltre, i consumatori anziani possono essere accusati solo tre volte di più dei giovani consumatori; e
  • Sotto Trumpcare, le compagnie di assicurazione potrebbero porre alcuni limiti alla copertura fornita alle persone con condizioni preesistenti e per caricare gli anziani fino a cinque volte di più rispetto ai consumatori più giovani.

Copertura sanitaria delle donne

Il piano proposto dall'amministrazione Trump minaccerebbe seriamente il programma Planned Parenthood e potrebbe avere gravi conseguenze sulle donne single a basso reddito.

  • Sotto Obamacare, gli assicuratori non possono addebitare alle donne più degli uomini e devono fornire alle donne alcuni benefici di base, tra cui la contraccezione, l'assistenza pediatrica e maternità; inoltre, il programma Planned Parenthood fornisce copertura sanitaria e servizi medici a donne in gravidanza a basso reddito, anche se l'aborto non è incluso;
  • Trumpcare mantiene il divieto per le compagnie di assicurazione di far pagare di più le donne, ma consente agli Stati di porre dei limiti ai benefici di base offerti alle donne (ad esempio, contraccettivi e assistenza per la maternità potrebbero essere abbandonati); inoltre, alle donne a basso reddito potrebbero essere negati i servizi essenziali e non sarebbe possibile acquistare fondi Medicaid per cercare l'aborto.

Riassunto

Durante la sua campagna presidenziale e dall'inizio del suo mandato, Trump ha espresso serie preoccupazioni e critiche sull'impatto della Legge sulla cura accessibile - conosciuta anche come Obamacare - sul sistema sanitario nazionale. Gli Stati Uniti hanno uno dei sistemi sanitari più costosi al mondo; tuttavia, i servizi offerti non sono proporzionati alla quantità di denaro speso dai contribuenti e lasciano molti cittadini a basso e medio reddito senza un'adeguata copertura. Alla ricerca di un cambiamento importante nel sistema sanitario del paese, Donald Trump ha proposto l'American Health Care Act - noto anche come Better Care Reconciliation Act o Trumpcare. Nonostante le diverse differenze, i due programmi hanno poche caratteristiche in comune:

  • In entrambi i casi, le compagnie di assicurazione sono obbligate a fornire alcuni benefici essenziali a tutti i consumatori;
  • In entrambi i casi, le compagnie di assicurazione non possono addebitare più a persone con condizioni preesistenti, né possono rifiutarsi di offrire una copertura sanitaria ai malati;
  • In entrambi i casi, i giovani di età inferiore ai 26 anni possono essere coperti dal piano assicurativo dei genitori; e
  • In entrambi i casi, le compagnie di assicurazione non possono fissare limiti annuali o di durata su quanto devono pagare per coprire un individuo.

Tuttavia, Trumpcare non è stato ancora approvato e si è opposto all'intero Partito Democratico e anche a molti Repubblicani. Il Senato ha ulteriormente modificato il disegno di legge proposto dall'Assemblea, ma lo stallo deve ancora essere risolto. Uno dei problemi principali del disegno di legge repubblicano è la mancanza di trasparenza: l'assenza di un chiaro piano finanziario ha lasciato molti dubbi sulle implicazioni economiche di un tale drastico cambiamento nel sistema sanitario. Inoltre, secondo diversi media e analisti politici, Trumpcare aumenterebbe il numero di non assicurati di 23 milioni in pochi decenni, renderebbe la copertura sanitaria più costosa per gli americani a basso e medio reddito, e costerebbe ai contribuenti circa 420 miliardi di dollari - importo che potrebbe potrebbe essere abbassato a $ 200 miliardi.