Differenza tra anti-psicotici tipici e atipici

anti-psicotici tipici vs atipici

Un anti-psicotico è una droga che viene usata per gestire la psicosi. È un farmaco psichiatrico tranquillante che viene utilizzato principalmente per i pazienti con disturbo bipolare e schizofrenia. Gli anti-psicotici sono divisi in due generazioni. La prima generazione è chiamata antipsicotico tipico e la seconda generazione è chiamata antipsicotico atipico.
I tipici antipsicotici furono i primi a essere scoperti. Possono essere usati per trattare l'agitazione, la mania acuta e altre condizioni. Funziona bloccando i recettori nelle vie della dopamina del cervello. Possono causare disabilità di controllo motorio extrapiramidale nei pazienti. Questi possono diventare permanenti anche dopo l'interruzione del farmaco. Questi movimenti includono tremori involontari e rigidità del corpo. Gli effetti collaterali comuni degli antipsicotici tipici comprendono crampi muscolari, aumento di peso e rigidità muscolare e secchezza delle fauci. Un grave effetto collaterale che può svilupparsi è una condizione chiamata discinesia tardiva. Un effetto collaterale fatale può essere la sindrome neurolettica maligna caratterizzata da alterazione dello stato mentale e febbre. I tipici antipsicotici sono raggruppati in 3 classi. Questi sono a bassa potenza, potenza media e potenza elevata. Esempi di anti-psicotici tipici sono Droperidolo, Mesoridazina, Forenazina, Proclorperazina e Thiothixene.

Gli antipsicotici atipici sono anche noti come antipsicotici di seconda generazione. Alcuni dei farmaci sono approvati dalla FDA per trattare condizioni come la depressione, la mania bipolare e acuta. Funziona bloccando i recettori nelle vie della dopamina del cervello. È meno probabile che causi disabilità di controllo motorio extrapiramidale nei pazienti. Gli effetti collaterali comuni degli antipsicotici atipici comprendono crampi muscolari, aumento di peso muscolare e rigidità della bocca. È meno probabile che causino una condizione chiamata discinesia tardiva. Possono causare estrema debolezza e stanchezza e cambiamenti anormali nei modelli di sonno. Esempi di farmaci includono Amisulpride, Paliperidone, Quepin, Olanzapina e Lurasidone.
Sommario

1. Gli antipsicotici atipici hanno meno effetti collaterali dei tipici anti-psicotici.
2. Gli antipsicotici atipici offrono una maggiore efficacia nel ridurre i sintomi psicotici rispetto ai tipici antipsicotici.
3. L'aderenza dei pazienti agli anti-psicotici è maggiore con l'atipico che con il tipico.
4. Gli antipsicotici atipici hanno meno probabilità di causare disabilità di controllo motorio extrapiramidale nei pazienti.
5. Gli antipsicotici atipici non riescono ad aumentare i livelli di prolattina sierica rispetto ai tipici antipsicotici.
6. Gli antipsicotici atipici aderiscono più dei tipici anti-psicotici.
7. Gli antipsicotici atipici hanno un tasso di discontinuità più alto rispetto ai tipici antipsicotici poiché sono molto più facili da interrompere e meno coinvolgenti.
8. Gli antipsicotici atipici sono generalmente raccomandati più rispetto ai tipici antipsicotici.