Differenza tra l'ulcera e la gastrite

Ulcera vs Gastrite

Nel mondo di oggi, ci imbattiamo in un sacco di persone che si lamentano di addominali dolore associato a una sensazione di bruciore, ed è più comune in coloro che prendono antidolorifici sotto forma di FANS. Quando si descrive questi sintomi, le persone tendono ad usare gastriti e ulcere in modo intercambiabile. Ma le persone non sono ben consapevoli che l'ulcera e la gastrite sono due condizioni distinte, e il trattamento e la gestione di queste condizioni richiedono approcci separati, in quanto la diagnosi e persino le complicanze differiscono. Entrambe queste condizioni coinvolgono lo stomaco e la fodera dello stomaco, ma non sempre limitate allo stomaco.

L'ulcera è un'erosione nello strato epiteliale, e in questo caso, nello stomaco o nel duodeno prossimale. Quindi, è specificatamente definito come ulcera peptica. I fattori di rischio come il consumo eccessivo di alcol, tabacco, FANS e infezione da H. pylori influenzano lo strato epitelio protettivo dello stomaco e ciò provoca la perturbazione che porta alla formazione di ulcera, che provoca dolore e disagio nell'addome superiore, sensazione della pienezza e della nausea con dolore toracico, stanchezza, vomito di sangue e sgabelli neri, se complicati. L'endoscopia superiore del GI e un pasto di bario contribuiscono a chiarire l'esatta posizione dell'ulcera. La gestione consiste nella terapia di eradicazione di H. pylori e nell'uso continuo di inibitori della pompa protonica, se l'uso di FANS non è inevitabile. Questa condizione può complicarsi con un'ulcera perforata, che porta a sanguinamento e peritonite o all'ostruzione gastrica.

Qual è la differenza tra ulcera e gastrite?

Entrambe queste condizioni coinvolgono la fodera epiteliale dello stomaco e le interruzioni dell'integrità. I fattori causali e i fattori di rischio per entrambe queste condizioni sono per lo più simili, con gastriti aventi un aspetto più psicologico.I sintomi come il dolore addominale superiore, la nausea e le complicazioni sono comuni a entrambi. Entrambi richiedono indagini analoghe e la gestione sintomatica di entrambi è simile. Ma le ulcere causano, più sintomi dispeptici e mostrano superfici ulcerate su endoscopia e superfici difettose sul pasto di bario.

La gestione prevede una terapia di eradicazione diretta e, se richiesto, opzioni chirurgiche per le ulcere. La gestione della gastrite non è così elaborata e soprattutto sintomatica. Le ulcere tendono a presentarsi di più con complicazioni acute come perforazioni con minacce alla vita, ma le complicazioni della gastrite sono a lungo termine, ma possono diventare minacce per la vita comunque.

Questi due consistono in una costellazione di sintomi, che devono essere eseguiti con un pettine fine dentato per evitare miscomunicazioni per quanto riguarda la diagnosi. Ciò è perché una di queste complicanze può essere vita minacciosa in situazioni acute. Entrambi possono essere pericolosi per la vita a lungo termine.