Differenza tra infezioni UTI e Chlamydia

A volte diventa molto difficile diagnosticare se una persona soffre di infezioni del tratto urinario (UTI) o di malattie sessualmente trasmesse (STD) come le infezioni da Chlamydia. UTI o cistite sono infezioni che si verificano in qualsiasi parte del tratto urinario tra cui reni, ureteri, vescica urinaria, uretra e apertura dei genitali. Viene indicato come UTI inferiore quando sono colpite la vescica urinaria, l'uretra e l'apertura dei genitali. Infezioni nel rene (pielonefrite) o ureteri sono chiamate UTI superiori. I sintomi da UTI inferiore includono dolore o sensazione di bruciore durante il passaggio dell'urina, la frequenza degli aumenti della minzione, l'incontinenza urinaria (mancanza di controllo sulla minzione). A volte anche ematuria (sangue nelle urine) può verificarsi insieme alla presenza di cellule di pus. Mentre, i sintomi della UTI superiore comprendono febbre, dolore al fianco in aggiunta ai sintomi di UTI inferiore.

Il principale organismo causale per la malattia è un batterio chiamato Escherichia coli ; tuttavia virus e funghi possono essere raramente coinvolti. E. Coli risiede nel tratto gastrointestinale degli esseri umani, e poiché la distanza tra l'ano e i genitali esterni è breve nelle femmine, rispetto ai maschi, le femmine sono più inclini alle UTI. Oltre ai fattori anatomici, gli altri fattori di rischio includono il rapporto sessuale, l'inserimento di cateteri nel tratto urinario e la storia familiare. La diagnosi delle urine o la profilatura prostrata viene spesso eseguita per diagnosticare l'agente patogeno causale. La coltura è considerata positiva se il conteggio batterico aumenta più di 103 unità formanti colonie / ml. Il trattamento dell'UTI comprende la somministrazione di antibiotici come norfloxacina o ciprofloxacina che hanno una copertura efficace contro batteri gram negativi come E. Coli. Il mantenimento di una corretta igiene come la sostituzione degli indumenti intimi ogni giorno e la pulizia del tratto uro-genitale sono alcune misure preventive. È anche suggerito l'assunzione di succhi di mirtillo può ridurre la frequenza di UTI. La prognosi dell'UTI è generalmente buona, tuttavia in alcuni casi l'UTI non trattata può portare a setticemia o infezione del sangue. Questo può portare a infezioni sistemiche che causano l'insufficienza degli organi terminali. In questi casi vengono utilizzati antibiotici di alta qualità e iniettabili. Se il sanguinamento continua, l'individuo deve essere sottoposto a screening per il cancro della vescica urinaria.

Le infezioni da Chlamydia sono le infezioni sessualmente trasmissibili più comuni causate dal batterio Chlamydia trachomatis. Tuttavia qualsiasi infezione causata dalla famiglia di batteri Chlamydiaceae può essere chiamata infezioni da Chlamydia. Il batterio risiede nelle cellule normali del nostro corpo e viene trasmesso attraverso il sesso vaginale, orale o anale.La malattia può essere trasmessa al feto. Infezioni da Chlamydia si verificano nella cervice delle donne e nell'uretra in caso di uomini. Le infezioni sono asintomatiche e quindi non vi è alcuna sensazione di bruciore durante la minzione. L'infezione può diffondersi al tratto genitale superiore e alle donne e causare malattie infiammatorie pelviche. Lo stesso può accadere negli uomini e causa l'infezione dell'epididimo. Il batterio può anche portare a congiuntivite o trachomite, che potrebbe causare cecità.

Il batterio può anche causare artrite reattiva e aborti spontanei. Il batterio utilizza vitamine e aminoacidi delle cellule ospiti per la loro crescita e moltiplicazione. Una volta che le cellule sono prive di tali nutrienti, il batterio ferma la sua crescita, tuttavia quando riappare un apporto di nutrienti favorevole, il batterio si moltiplica e causa infezioni ricorrenti. Amplificazione degli acidi nucleici I test sullo scambio di cervice o prepuzio aiutano a diagnosticare le infezioni da Chlamydia. Antibiotici come azitromicina e doxiciclina sono usati per trattare le infezioni da Chlamydia. Un confronto tra infezione UTI e Chlamydia si riflette di seguito:

Caratteristiche UTI Chlamydia
Sito di occorrenza Infezioni nella vescica e nel tratto urinario infezioni trasmesse sessualmente nella cervice e nei genitali tratti di maschio e femmina, e anche occhi
Trasmessi per sesso Non di solito Sempre
Agente patogeno causativo E. coli C. trachomatis
Sintomi Febbre, ematuria, sensazione di bruciore durante il passaggio dell'urina Asintomatica
Presenza di scarica bianca Mai Può verificarsi
Rischio di trasmissione al feto No > Sì Dormienza del batterio
Mai Sì (quando le condizioni non sono favorevoli) Trattamento Antibiotici
Ofloxacina e Norfloxacina Azitromicina e Doxiciclina Diagnosi
Urina < test NAAT da tampone di cervice