Differenza tra pressione di vapore e pressione parziale

Pressione vapore vs pressione parziale

La pressione parziale e la pressione del vapore sono due proprietà importanti dei sistemi gassosi. Questo articolo confronterà e contrasta le definizioni, le applicazioni e le differenze tra pressione vapore e pressione parziale.

Pressione di vapore

Per comprendere la pressione del vapore, è necessaria una chiara comprensione nel concetto di pressione. La pressione è definita come forza per area unitaria applicata in una direzione perpendicolare all'oggetto. La pressione di un fluido statico è uguale al peso della colonna fluida al di sopra del punto in cui viene misurata la pressione. Pertanto, la pressione di un fluido statico (non fluido) dipende solo dalla densità del fluido, dall'accelerazione gravitazionale, dalla pressione atmosferica e dall'altezza del liquido al di sopra del punto in cui viene misurata la pressione. La pressione può anche essere definita come la forza esercitata dalle collisioni di particelle. In questo senso, la pressione può essere calcolata usando la teoria cinetica molecolare dei gas e l'equazione del gas. La pressione del vapore è la pressione esercitata dal vapore in un sistema che è in equilibrio o la pressione esercitata da un vapore. Un sistema è in equilibrio, quando lo stato del gas e lo stato liquido o condensato del vapore sono in contatto tra loro in un sistema chiuso. Un liquido viene vaporizzato dal calore. Pertanto, la temperatura del sistema è una misura della vaporizzazione del liquido. La temperatura è anche una misura della quantità di molecole di vapore che un sistema può ospitare senza forzare la condensazione. Esistono due tipi di pressioni di vapore. Esse sono la pressione satura di vapore e la pressione di vapore insaturo. Quando un sistema chiuso ha sia il vapore che il liquido corrispondente in equilibrio, il sistema accoglie la massima quantità di vapore possibile. Pertanto, si dice che il sistema sia saturato. Quando un sistema ha solo il vapore presente, si dice che sia un sistema insaturo e qualsiasi liquido aggiunto, fino a quando il punto di saturazione, si evaporerà. Va notato che la pressione satura di vapore di un sistema dipende solo dalla temperatura del sistema e dalla sostanza stessa.

La pressione parziale di un sistema è il rapporto tra la pressione esercitata dal gas considerato e la pressione totale del sistema. La pressione parziale di un gas è solo un numero. La pressione parziale può variare solo nell'intervallo da zero a uno. La pressione parziale di un gas puro è di 1, mentre la pressione parziale di una sostanza mancante è pari a zero. Può essere dimostrato che la pressione parziale di un gas è uguale al rapporto molecolare del gas per un gas perfetto. Il rapporto molecolare è il numero di molecole del gas considerato diviso per il numero totale di molecole di gas.La pressione parziale moltiplicata per la pressione totale del sistema produce la pressione del gas considerato.

Qual è la differenza tra pressione vapore e pressione parziale?

• La pressione di vapore di un sistema è la forma di pressione esercitata dal vapore nel sistema, misurata in Pascal.

• La pressione parziale di un sistema è il rapporto tra la pressione esercitata dal gas considerato e la pressione totale del sistema.

• La pressione parziale è un valore senza dimensione frazionata, che prevede il contributo alla pressione totale.