Differenza tra il depositario e la banca depositaria

Depositario vs Depositario

I ruoli di un custode e depositario sono abbastanza simili. Con lo sviluppo del mondo finanziario, i ruoli dei custodi e dei depositari sono costantemente sovrapposti. Esistono tuttavia alcune differenze principali tra custode e depositario. Mentre i depositari hanno solo la custodia di beni e di titoli finanziari, i depositanti vanno un passo avanti rispetto ai servizi prestati da un custode e assumono un maggiore controllo, responsabilità e responsabilità per i beni che detengono. L'articolo seguente fornisce una panoramica di ciascuno e mette in evidenza le loro sottili somiglianze e differenze.

Che cos'è un Depositario?

Un depositario è un luogo in cui le cose oi beni sono depositati al fine di salvaguardare. Le biblioteche sono un buon esempio di depositi, in quanto le biblioteche sono responsabili del mantenimento e della custodia dei libri e delle informazioni. In termini di business, un depositario è conosciuto come un'istituzione finanziaria o un'organizzazione che accetta depositi e detiene titoli e altre attività finanziarie. Il depositario ha la proprietà legale su tali attività e responsabile del controllo di tali attività in base alle regole, alle leggi, alle normative e alle linee guida stabilite.

Un depositario di valori mobiliari che detiene titoli finanziari consente la compensazione e l'insediamento, nonché il trasferimento di titoli oi titoli. Ad esempio, la Depository Trust and Clearing Corporation (il più grande depositante del mondo) fornisce custodia dei titoli detenuti molto come un custode e offre anche servizi di compensazione e liquidazione.

Che cos'è la banca depositaria?

La Banca Depositaria è una persona o un'istituzione che mantiene la custodia di beni o cose. Esempi di custodi comprendono musei che dispongono di manufatti storici, ospedali che dispongono di documenti medici e studi legali che dispongono di documenti giuridici importanti. Nel mondo degli affari, un depositario è di solito una banca o qualsiasi altra istituzione finanziaria che sia responsabile per garantire la sicurezza degli asset che vengono consegnati per la custodia. Tali attività includono titoli finanziari quali titoli, titoli, certificati di deposito e altri oggetti di valore come oro, diamanti e gioielli. Un custode fornisce tali servizi di custodia agli investitori e ai clienti. La banca o l'istituto finanziario non solo detengono queste attività in modo sicuro ma forniscono anche una panoramica del valore dell'attività nel tempo. Il depositario fornisce anche i servizi di acquisto e vendita di tali attività preziose per conto dell'investitore.In questo caso, il depositario assume la piena responsabilità quando assicura che le attività siano adeguatamente presi in custodia e siano contabilizzate e, nel caso di una vendita, che le attività siano correttamente consegnate e che i termini di pagamento siano soddisfatti.

Nel mondo finanziario, i ruoli dei custodi e dei depositari si sovrappongono sempre più ad un punto in cui le differenze tra i due stanno diventando piuttosto sottili. La differenza principale è che un depositario ha maggiori responsabilità di controllo per le attività detenute in confronto al depositario. Oltre ad avere la custodia sui beni, un depositario ha anche la proprietà di controllo e legale sui beni. Un'altra grande differenza è che il depositario deve mantenere, vendere, emettere, riacquistare e condurre altre attività che implicano attività e titoli in base alle norme, alle leggi e ad altre linee guida finanziarie, giuridiche o regolamentari applicabili. In confronto, un custode svolge queste attività sulle istruzioni dei propri clienti. I depositari possono delegare i compiti di custodia a terzi e se gli strumenti finanziari detenuti sono persi, il depositario è totalmente responsabile e deve assumersi la piena responsabilità. Tuttavia, il depositario è responsabile solo di eventuali perdite o di negligenza generali e non è responsabile di eventuali perdite di investimento. Il depositario svolge tutti i servizi e le attività di un custode, ma fa un passo avanti in termini di controllo delle attività e della responsabilità.

Qual è la differenza tra custodia e depositario?

• La Banca Depositaria è una persona o un'istituzione che mantiene la custodia di beni o cose.

• Nel mondo degli affari, un depositario è di solito una banca o qualsiasi altra istituzione finanziaria che sia responsabile per garantire la sicurezza degli asset che vengono consegnati per la custodia.

• Un depositario è un luogo in cui le cose oi beni sono depositati ai fini della custodia. In termini di business, un depositario è conosciuto come un'istituzione finanziaria o un'organizzazione che accetta depositi e detiene titoli e altre attività finanziarie.

• Mentre i custodi hanno semplicemente la custodia di beni e di titoli finanziari, i depositanti vanno un passo avanti rispetto ai servizi prestati da un custode e assumono un maggiore controllo, responsabilità e responsabilità per le attività che detengono.