Differenza tra DPI e LPI

DPI vs LPI

Punti per pollice (noto anche come DPI) è letteralmente una misura del numero massimo di punti che qualsiasi stampante ha accesso a per pollice. I punti fanno riferimento all'unità in cui vengono misurate tutte le stampanti e i computer, cioè il codice binario. In quanto tale, ogni punto è spento o acceso. Questi punti costituiscono una griglia che può essere stampata solo in bianco e nero. Non ci sono colori o sfumature di colori (come il grigio). Per ottenere l'aspetto di grigio su un foglio stampato, la stampante utilizza un'allusione ottica con punti di dimensioni diverse, posizionando i punti uno accanto all'altro e la stampa ad alta risoluzione conferisce l'aspetto di grigio.

Linee per pollice (noto anche come LPI) è una misura del numero di punti arrotondati che sono in un pollice. LPI è anche noto come schermo e viene chiamato così perché ogni punto arrotondato ha un punto centrale creato in varie dimensioni. Questa variazione dipende dalla tonalità di grigio utilizzata e assegna i punti centrali delle linee per pollice.

Poiché i punti costituiscono i componenti di una griglia, tutti i punti arrotondati sono formati da un modello distinto di punti quadrati. L'aspetto della rotondità dipende dalla risoluzione del proprio computer e / o della stampante. L'LPI è direttamente correlato al DPI e il DPI è direttamente correlato alla risoluzione. A seconda della risoluzione, si può acquisire un'immagine che sembra più "grana" di altre - cioè, pixellata. Ad esempio, per ottenere un punto che appare effettivamente rotondo anziché quadrato, o pixellato, si deve avere un DPI di almeno 600. Una rivista patinata viene solitamente stampata con un LPI di 150; in relazione al DPI, il che significa che la risoluzione era pari a 2400 DPI o superiore.

LPI non è solo associato a punti. Di solito è misurato ad angoli. Il colore nero di solito è posizionato a un angolo di 45 gradi - un'altra allusione ottica in modo che lo spettatore non veda una griglia, ma vede il colore nero.

Riepilogo:

1. DPI misura il numero massimo di punti che una stampante stampa per pollice; LPI è una misura diretta del numero di punti arrotondati in un pollice.

2. In DPI, i punti formano una griglia e sono quadrati sulla griglia; in LPI, le linee sono costituite da più punti quadrati (che alla fine formano un punto arrotondato).