Differenza tra TENS e IFC

TENS e IFC

TENS significa letteralmente Stimolazione del nervo elettrico transcutaneo e IFC è un'abbreviazione per la terapia di corrente inferenziale. Entrambi sono trattamenti palliativi che utilizzano correnti elettriche per il dolore intrattabile a lungo termine e periodi post-operatori e post-traumatici di dolore acuto. Le due procedure sono state dimostrate sostituti innocui ed efficaci ai trattamenti farmacologici per controllare il dolore. Allo stesso modo, hanno un effetto collaterale minimo per i pazienti e non creano dipendenza. Possono causare alcuni effetti negativi dalle irritazioni della pelle in cui sono posizionati gli elettrodi. Sono entrambi convenienti da usare e facili da trasportare.

Tuttavia, ci sono evidenti differenze tra TENS e IFC. L'IFC usa un circuito di frequenza bipolare e un circuito di frequenza quadripolare di cicli leggermente dissimili al secondo che sono posti sul sito che ti darà la frequenza risultante che è concessa dalla specifica ampiezza di frequenza. Quindi si forma un'interferenza che può bloccare i messaggi di trasmissione del dolore a livello del midollo spinale. La stimolazione dell'elettricità inferenziale può concentrarsi nel punto di intersezione degli elettrodi attraverso la posizione dei tessuti profondi. D'altra parte, la TENS stimola la generazione di una corrente che può fluire attraverso i suoi cavi verso gli elettrodi posizionati in punti specifici sulla pelle della persona. Le reazioni elettriche TENS nelle fibre nervose sensoriali e motorie sono causate dalla corrente a bassa tensione. Usa la teoria del controllo di gate. La teoria afferma che se un messaggio di dolore ha già stimolato le fibre nervose del midollo spinale, in quel momento si chiude il cancello che inibisce il verificarsi di un altro messaggio di dolore.
Mentre per l'IFC, l'obiettivo della sua funzione è bloccare il messaggio del dolore sulle fibre nervose periferiche. La TENS modula la bassa frequenza (125Hz) rispetto all'IFC che di solito fornisce a 4000Hz. L'IFC può fornire correnti elettriche con un comfort molto maggiore rispetto a un'unità TENS.

È anche dimostrato che l'IFC può raggiungere profondità maggiori e offre elettroterapia a un numero maggiore di tessuti rispetto alla TENS. In genere, il dolore con un'origine molto profonda è difficile da raggiungere con altre modalità di trattamento diverse da IFC. L'IFC stimola la circolazione e la TENS può stimolare la produzione di endorfine. Le TENS possono trattare solo le condizioni con un coinvolgimento a basso rischio come il mal di schiena. È controindicato per le donne incinte. L'IFC viene utilizzato per gestire edema, dolore e infiammazione causati da traumi o alterazioni degenerative con il coinvolgimento dei tessuti molli. Serve a trattare condizioni come l'herpes zoster, la nevralgia e l'artrite. Inoltre, gli studi affermano che l'IFC ha un ruolo nello stimolare la guarigione e il ripristino dei tessuti mentre la TENS si concentra solo sul controllo del dolore.

Le due procedure possono essere utilizzate durante il travaglio per controllare il dolore. È dimostrato di essere efficace e sicuro. I pazienti con pacemaker dovrebbero anche essere avvisati di usarlo. Può essere somministrato a condizioni controllate con un'applicazione accurata per garantire la sicurezza del paziente. I pazienti dovrebbero anche essere valutati per eventuali allergie a gel, elettrodi e nastri. Il membro del team sanitario non deve mettere gli elettrodi sopra le lesioni dermatologiche come l'eczema e la dermatite.

Riepilogo:

1. IFC utilizza la stimolazione dell'elettricità inferenziale che si concentra nel punto di intersezione degli elettrodi mentre la TENS stimola la generazione di corrente che può fluire attraverso i suoi elettrocateteri che vengono posizionati in punti specifici sulla pelle della persona.

2. IFC concentra la sua funzione principalmente per bloccare il messaggio di dolore sulle fibre nervose periferiche. D'altra parte, le reazioni elettriche di una unità TENS sono per le fibre nervose sensoriali e motorie.

3. L'IFC di solito consegna a 4000Hz rispetto a TENS che modula a bassa frequenza di 125Hz.

4. L'IFC è in grado di fornire corrente elettrica con un comfort maggiore rispetto a un'unità TENS.

5. L'IFC può raggiungere profondità maggiori e offre elettroterapia a un numero maggiore di tessuti rispetto alla TENS.

6. L'IFC stimola la circolazione e la TENS può stimolare la produzione di endorfine.

7. L'IFC è utilizzato per gestire edema, dolore e infiammazione causati da traumi o alterazioni degenerative con il coinvolgimento di tessuti molli, mentre la TENS può trattare solo le condizioni a basso rischio coinvolte come il trattamento dei dolori alla schiena. È controindicato per le donne incinte.

8. L'IFC ha un ruolo nello stimolare la guarigione e il ripristino dei tessuti mentre la TENS si concentra solo sul controllo del dolore.