Differenze tra un visto e un permesso di soggiorno

Visto vs permesso di soggiorno

Sempre più persone sono allettate a viaggiare all'estero poiché ci sono diverse opportunità lì. Le ragioni possono essere lavoro, scuola, viaggi o anche un forte desiderio di vivere in un altro paese. Andare all'estero non è facile come andare in bicicletta o in Jeepney. Uno scambio di valuta e un mezzo di trasporto non sono sufficienti per portarti fuori dal tuo paese. Andare all'estero non è così facile come mangiare un pezzo di torta o di noccioline. Solo torta e noccioline non saranno sufficienti per aiutarti a sopravvivere in un paese straniero. Per rendere legale il tuo viaggio, devi organizzare i tuoi documenti. Ecco le spiegazioni riguardanti le differenze tra il visto e il permesso di soggiorno.

"Visa" è il termine generale per i documenti di viaggio. Se vedete persone con un visto in mano, probabilmente noterete che i visti sono di diversi tipi che possono essere evidentemente visti nei loro colori, forme e dimensioni. Alcune pagine dei visti sono contrassegnate da piccoli timbri a inchiostro. Le pagine sono stampate con inchiostro nero, rosso, blu, verde o viola che di solito assume la forma di un rettangolo, un quadrato o un triangolo. Oggi i visti sono passati sotto forma di francobolli adesivi stampati su un tipo speciale di carta. Nel visto, hai le tue informazioni personali che includono il tuo nome completo, la data di nascita e il sesso. Puoi anche trovare i dati relativi al tuo visto che includono il tipo, il numero consentito di iscrizioni, la data di emissione, la validità e la scadenza.

Esistono due tipi di visti: immigrati e non immigrati. Un visto per immigrati è altrimenti noto come permesso di soggiorno. Questo tipo di visto è per le persone che hanno l'intenzione di avere una residenza permanente in un altro paese. Potresti aver sentito il termine "carta verde". "Questo è anche il permesso di soggiorno. Ma prima che tu possa acquisire una residenza permanente, devi rispettare le sue rigide regole e requisiti. L'elaborazione di questo visto per immigrati è spesso lunga e costosa.

Un visto non immigrante, o semplicemente un visto, è concesso in base allo scopo del viaggio. Può essere una visita, uno studio o un lavoro. Un visto turistico è necessario per quelle persone che hanno il piano di visitare un altro paese. Se sei uno studente di scambio, hai bisogno di un visto per studenti. Ma questo visto non è solo limitato per gli studenti di scambio, ma può anche essere utilizzato per diversi programmi di scambio che coinvolgono consulenti, professori, studiosi e medici. E se hai intenzione di lavorare temporaneamente all'estero, devi ottenere un visto di lavoro. Infermieri, atleti, artisti, uomini d'affari, insegnanti, missionari e tirocinanti sono le persone che spesso acquisiscono visti di lavoro.

Per poter ottenere un visto, devi andare all'ambasciata del paese che stai progettando di visitare.La tariffa che intendi pagare dipenderà dal Paese che intendi visitare e dal tipo di visto che desideri acquistare. L'elaborazione del visto può richiedere alcuni giorni o mesi. Ma per le situazioni di emergenza, puoi avere il visto entro un giorno. Per rendere agevole la procedura di richiesta del visto, è necessario che tutte le tasse, il passaporto e gli altri requisiti siano rispettati, che l'ambasciata ha istruito.

Riepilogo:

  1. Le persone viaggiano all'estero per diversi motivi: visita, lavoro, studio e residenza.

  2. I visti sono documenti di viaggio che ti consentono di entrare in un determinato paese.

  3. Esistono due tipi di visto: immigrato e non immigrato.

  4. Un visto per immigrati è conosciuto come permesso di soggiorno o carta verde. È usato per avere una residenza permanente nel Regno Unito

  5. Un visto non immigrante o semplicemente un permesso di visto è diviso in tre categorie: visita, lavoro e studio.